Cronaca 4 Febbraio 2020

Psicosi coronavirus, le catene cinesi rassicurano la clientela con messaggi audio

panicoLivorno 4 febbraio 2020 – Che molti esercizi gestiti da cittadini cinesi residenti in Italia vengano evitati per un ingiustificato e infondato rischio di contrarre il coronavirus, è purtroppo notizia di tutti i giorni.

Proprio per tranquillizzare la clientela, un noto magazzino a gestione cinese nel centro della città sta diffondendo a rotazione nel circuito audio un messaggio informativo.

Questo il messaggio trasmesso:

Comunicazione di servizio: l’azienda rassicura i propri clienti che il personale in servizio è controllato e cha da tre mesi non viaggia in Cina; pertanto non espone i clienti a rischio di contagio“.

In questi giorni, soprattutto sui social network, molti livornesi stanno suggerendo ai concittadini di vincere i pregiudizi e tornare a comprare nei negozi cinesi come avviene regolarmente nel corso dell’anno. Ad essere evitati non solo soltanto i negozi, ma anche i ristoranti con la formula “all you can eat“, di norma sempre pieni e frequentatissimi.

 

 

 

CONDIVIDI SUBITO!