Cronaca 24 Marzo 2020

Coronavirus e affitto case popolari, nessuno slittamento canone

Chi non può pagare rientrerà tra le morosità incolpevoli

Affitto alloggi popolari (ERP): non sono previsti slittamenti. Ma chi non può pagare per riduzione reddito legato al coronavirus può rientrare tra le morosità incolpevoli (quindi no decadenza)

consegna di 60 alloggi popolari in via Bixio

Livorno, 24 marzo 2020 – L’ufficio Casa del Comune di Livorno informa che per gli affitti degli alloggi popolari (ERP) non è previsto alcuno slittamento.

Chi però presenterà una dichiarazione di riduzione del reddito, documentata, legata all’emergenza coronavirus, potrà rientrare nel concetto di morosità incolpevole, fatto che non farà scattare la procedura di decadenza dall’alloggio ai sensi art. 30 L. 2/2029.
Per gli alloggi privati, le eventuali procedure del Tribunale di sfratto per morosità sono sospese.
Sono sospese altresì le procedure esecutive di rilascio di immobili fino al 30 giugno 2020 a seguito decreto Cura Italia.
Fino al 3 aprile sono chiusi al pubblico sia lo sportello dell’ufficio Casa, in via Pollastrini 1, sia il Centro di Ascolto per l’emergenza abitativa in via del Porticciolo 6.
L’ufficio Casa è contattabile per telefono, lunedì e venerdì dalle 9 alle 13, martedì e giovedì dalle 15.30 alle 17.30 ai seguenti numeri
0586-820101
0586-820412
E’ possibile inoltre contattare l’ufficio Casa per mail all’indirizzo:
casa@comune.livorno.it
Il personale comunale sarà a disposizione per rispondere alle informazioni.
Si ringrazia la cittadinanza per la collaborazione.

CONDIVIDI SUBITO!