Cronaca 17 Marzo 2020

Coronavirus, USL: “Un decesso e un caso positivo a Livorno, 4 casi in Val di Cornia”

coronavirusLivorno 17 marzo 2020 – Aggiornamento USL sui casi di Coronavirus “Covid-19”  “processati” alle ore 21 dal Dipartimento della Prevenzione aziendale a seguito dei tamponi positivi registrati

nell’area vasta dell’Azienda USL Toscana nord ovest (che comprende anche l’Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana) tra la serata del 16 marzo e la giornata del 17 marzo.

Si tratta di 78 casi.

NUOVI CASI

Apuane e Lunigiana: 17 casi positivi (4 Apuane; 13 Lunigiana)

Lucca e Valle del Serchio: 15 casi positivi (13 Piana di Lucca; 2 Valle del Serchio)

Pisa e Valdera: 17 casi positivi (11 Pisa; 6 Valdera)

Livorno e Val di Cornia: 5 casi positivi (1 Livorno; 4 Val di Cornia)

Versilia: 15 casi positivi.

8 casi: altra Azienda, altra Regione o dati non disponibili

Di seguito anche la situazione aggiornata a ieri (16 marzo) per ogni ambito territoriale (non si tiene conto nel conteggio dei casi fuori Azienda e fuori Regione):

ambito territoriale di Massa Carrara (zone Apuane e Lunigiana) – 118 casi positivi;

ambito territoriale di Lucca (zone Piana di Lucca e Valle del Serchio) – 76 casi positivi;

ambito territoriale di Pisa (zone Pisana e Valdera) – 81 casi positivi;

ambito territoriale di Livorno (zone Livornese e Val di Cornia) – 46 casi positivi;

ambito territoriale Versilia – 74 casi positivi.

Oggi (17 marzo) si sono verificati due decessi sul territorio dell’Azienda USL Toscana nord ovest: quello di un uomo di 72 anni, di Castelnuovo Garfagnana, ricoverato all’ospedale di Lucca dallo scorso 9 marzo e quello di un uomo di 83 anni di Livorno, ricoverato all’ospedale di Livorno.

CONDIVIDI SUBITO!