Appuntamenti 16 maggio 2018

Corriprimavera, domenica la 39° edizione

Partenza domenica 20 maggio alle ore 9 dal Camposcuola

39^ edizione della “Corriprimavera

 Due percorsi di 13,860 e 3,4 km. Mini olimpiadi per i più piccini e tante altre iniziative all’insegna dello sport, della salute e dell’amore per gli animali

 

Livorno, 16 maggio 2018 – Si correrà domenica 20 maggio la 39^ edizione della Corriprimavera Laviosa, gara podistica nazionale Uisp con due percorsi: il primo, competitivo, di 13,86 km, che vale anche come tappa del Criterium Podistico Toscano e del Trofeo Podistico Livornese; il secondo, più breve (3,4 km), non competitivo e aperto tutti, adulti e bambini.

 

Per tutti i partecipanti il ritrovo è previsto a partire dalle ore 7 al Campo Scuola “Renato Martelli” in via dei Pensieri 31. La gara inizierà alle ore 9.

 

La Corriprimavera, organizzata tutti gli anni nel periodo delle celebrazioni di Santa Giulia, patrona di Livorno, è la corsa più antica della città e, in Toscana, tra quelle che vantano maggiori tradizioni. Vi partecipano migliaia di sportivi e appassionati, provenienti anche da fuori Toscana.

Si svolge lungo un suggestivo percorso tra il mare e la collina di Montenero, con ritorno al Campo Scuola: una opportunità per passare una bella giornata e gustare le specialità della cucina livornese.

 

La manifestazione è organizzata dall’associazione sportiva “Corriprimavera Laviosa” con il patrocinio del Comune di Livorno, il supporto della Laviosa Chimica Mineraria e la collaborazione della Livorno Half Marathon.

 

Le iscrizioni

Le iscrizioni si possono fare per e-mail (a.s.corriprimavera@virgilio.it), per fax (0586 440707), oppure direttamente al Campo Scuola sabato 19 maggio dalle ore 10 alle ore 18, e domenica 20 maggio fino a un quarto d’ora prima della partenza.

Il costo dell’iscrizione alla gara è di 8 euro (5 euro per il percorso non competitivo).

Possono partecipare alla competizione tutti gli atleti maggiorenni tesserati UISP, FIDAL o di altri enti e federazioni di atletica leggera, anche straniere.

Oltre ai primi cinque classificati assoluti maschili e femminili, sono previste coppe e trofei per tante categorie di atleti. Un premio di partecipazione è riservato a tutti gli iscritti, in particolare alle donne.

Funzioneranno servizi di ristoro a metà percorso e all’arrivo (anche per celiaci).

 

 

Lascia il tuo commento