Cronaca 7 Ottobre 2020

Covid, Conte: “In casa con amici e parenti raccomando la mascherina e la distanza”

Stato di emergenza prorogato al 31 gennaio 2021

giuseppe conteItalia (Roma), 7 ottobre 2020

Il premier Giuseppe Conte in diretta da Palazzo Chigi illustra le nuove misure a contrasto del Covi-19

“Noi abbiamo sempre adottato una linea coerente: la tutela della salute e’ al primo posto, anche perche’ le ricadute positive sulla produzione; trasparenza; adeguatezza e proporzionalita'”

“C’è una risalita della curva del contagio, da qui la decisione di prorogare lo stato di emergenza al 31 gennaio 2021.

“Abbiamo ritenuto opportuno e necessario recuperare il rapporto tra stato e regioni che avevamo costruito nella fase più dura: potranno adottare misure più restrittive ma saranno limitate nell’allentamento, salvo misure concordate con il ministro della Salute”

“E’ stata introdotta una misura più rigorosa per affrontare questa fase. Le mascherine quando uscite devono essere portate sempre con se ed indossate.

Dobbiamo entrare nell’ottica che se uno vede una strada non affollata, se la toglie e se la mette NO dobbiamo invece essere più rigorosi e tenerla”

“Abbiamo una rigorosa raccomandazione anche per le case private: anche in famiglia dobbiamo stare attenti. Se riceviamo amici e parenti stiamo attenti e manteniamo le distanze. Proteggiamo anche loro con le mascherine se ci avviciniamo . Sono le situazioni in cui più si diffonde il contagio”.

.

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento