Scherma 17 Aprile 2020

Covid, Irene Vecchi: “il lavoro fatto non e’ perso va riprogrammato,anche quello per Tokyo2020”

Il messaggio alla scherma toscana della sciabolatrice azzurra Irene Vecchi:“il lavoro fatto non e’ perso ma va solo riprogrammato,anche quello per l’olimpiade di Tokyo”

Domenico Cassina (Fis Toscana): “entusiasmo da smart fencing”

Covid, Irene Vecchi: "il lavoro fatto non e’ perso va riprogrammato,anche quello per Tokyo2020"Livorno 17 aprile 2020 – “Tutto il lavoro fatto in vista dell’Olimpiade non è certo stato sprecato, anzi, va solo riprogrammato. C’è possibilità di migliorare.

Ma la premessa è che parliamo di un rinvio inevitabile, perché la salute viene prima di tutto ed è stata saggia la decisione di far slittare i Giochi al 2021.

Anche perché di questo passo ci saremmo preparati in giardino”.

Un sorriso per smorzare la tensione di questi giorni ma anche un messaggio di grande responsabilità a tutto il mondo della scherma toscana e italiana: Irene Vecchi lancia al suo appello.

“Ora bisogna osservare con rigore le disposizioni delle autorità ma al contempo essere pronti, perché a casa ci si può inventare di tutto e di più, tenendo il passo giusto per lo sport e anche per la scuola.

La scherma andrà avanti, ci saranno momenti migliori e torneremo a fare quello che ci piace”,

le parole della sciabolatrice livornese che qualche settimana fa, poco prima della sospensione dell’attività agonistica nazionale e internazionale per l’emergenza Covid-19, ha conquistato la qualificazione per i Giochi Olimpici di Tokyo con la squadra azzurra di sciabola femminile.

Si accoda all’invito di Irene Vecchi anche il presidente Comitato regionale FederScherma Toscana, Domenico Cassina: “E’ stato doveroso fermarsi ed è bello vedere come il nostro movimento abbia risposto nel migliore dei modi.

Tutti rispettosi delle regole ma anche pronti a inventarsi una sorta di smart fencing per restare in stretto contatto, anche a distanza. Abbiamo condiviso con tutte le società toscane, passo dopo passo, questi momenti sicuramente non semplici ma affrontati con coraggio.

Mi piace inoltre rimarcare il dinamismo del nostro Gsa guidato dal delegato regionale Simona Pierucci che, oltre al corso online per aspiranti arbitri, ha creato anche un canale YouTube sul mondo arbitrale. Ci prepariamo così al ritorno in pedana”

CONDIVIDI SUBITO!
Banner laboratorio ottico Labrolens
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Ekom, promozioni 28 settembre-11 ottobre
SVS 5x1000
Inassociazione
Ekom, promozioni 12-25 ottobre