Cronaca 24 marzo 2020

Covid, Polizia Provinciale: 15 denunce, molti ciclisti e una donna di Milano residente nel Pisano fermata in Val di Cornia

ciclista

Ciclista, immagine di archivio

Livorno 24 marzo 2020 – A partire dal 9 marzo, sono stati 245 i controlli sugli spostamenti delle persone effettuati dalla Polizia Provinciale, nei tratti stradali extraurbani dell’intera provincia, ai fini del controllo del rispetto delle limitazioni introdotte dai decreti governativi per il contenimento del Corona virus Covid-19.

Complessivamente le verifiche evidenziano comportamenti nella norma.

Due le persone che hanno rifiutato di fornire l’autocertificazione, mentre sono 15 quelle deferite all’autorità giudiziaria.

Tra queste una donna, residente a Milano, ma domiciliata in un comune del pisano, trovata senza alcuna giustificazione in una strada provinciale nella zona della Val di Cornia. Molti anche i ciclisti pizzicati a molti km di distanza dal proprio domicilio

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento