Cronaca 31 Marzo 2020

Covid19: Contagi in AVR e sicurezza, i sindacati scrivono al Prefetto

AVR sede 2Livorno 31 marzo 2020 – Le segreterie provinciali dei sindacati Fit-Cisl, Fiadel-Ambiente e Uiltrasporti intervengono sulla situazione dei lavoratori di AVR e scrivono al Prefetto di Livorno, al sindaco Luca Salvetti e all’assessore Simoncini:

“Misure mitigative mitigative contrasto contagio da covid19 in ambito AVR cantiere Livorno:

A seguito della videconferenza con le parti sociali da parte sua e tenuto conto di quattro casi conclamati di contagio da COVID19 nel cantiere oggettivato, tenuto conto altresì delle nostre sollecitazioni all’Azienda, ad oggi non abbiamo sottoscritto il protocollo previsto per le misure mitigative di contrasto al COVID19 in quanto non venivano cristallizzati imprescindibili nostri  rilievi e/o suggerimenti nello stesso, e quel che più conta le maestranze dello stesso cantiere ci riferiscono che non sono ancora stati posti in essere in maniera rigorosa i protocolli governativi e ministeriali previsti.

Rimarchiamo il potenziale rischio contagio impattante anche sulla salute pubblica vista la tipologia di lavorazione svolta nell’ambito del comune di Livorno.

Non nascondiamo lo stato di timore ed incertezza che aleggia fra tutti i lavoratori. Per quanto precede si richiede un Suo autorevole intervento per approfondire quanto sopra descritto. Si rimane in attesa di positivo riscontro”.

CONDIVIDI SUBITO!