Cronaca 24 marzo 2020

Covid19 e raccolta rifiuti: Come fare? Le indicazioni di Aamps

aamps raccolta rifiuti covidLivorno 24 marzo 2020 – Aamps indica ai cittadini le corrette modalità di conferimento delle varie frazioni di materiale.

A seguito dell’ordinanza emanata dalla Regione Toscana n.13 del 16/03/2020 e s.m.i. i gestori dei servizi di raccolta dei rifiuti devono attenersi ad una serie di prescrizioni per la raccolta dei rifiuti in sicurezza a tutela della salute dei lavoratori e dei cittadini.

Mentre la maggior parte dei cittadini devono proseguire nel conferimento dei rifiuti differenziati (con alcune novità necessariamente introdotte in via preventiva per non rallentare/bloccare il servizio nel caso in cui gli organi preposti optassero per ulteriori restrizioni territoriali), i soggetti positivi al “coronavirus” (indicati da Asl) e quelli non positivi ma in quarantena obbligatoria devono disfarsi dei rifiuti rispettando alcune semplici nuove regole.

Per maggiori dettagli: numero verde 800-031.266 (da rete fissa), tel. 0586/416.350 (da rete mobile), info@aamps.livorno.it, facebook/twitter (“Aamps Livorno”).

 

SOGGETTI NON POSITIVI, NON IN QUARANTENA OBBLIGATORIA, NON IN ISOLAMENTO

Raccolta DIFFERENZIATA dei rifiuti

E’ attivo il servizio di raccolta per le seguenti frazioni:
ORGANICO – MULTIMATERIALE – INDIFFERENZIATO

Continuare ad avvalersi dei calendari in essere con indicati giorni/orari di esposizione dei rifiuti.

E’ momentaneamente sospeso il ritiro della CARTA (valido invece per le utenze non domestiche).

E’ momentaneamente sospeso il ritiro del VETRO (utilizzare le campane di colore verde più vicine al proprio domicilio).

 

SOGGETTI NON POSITIVI IN QUARANTENA OBBLIGATORIA
Raccolta INDIFFERENZIATA dei rifiuti

Utilizzare 2/3 sacchetti (uno dentro l’altro) in cui gettare i rifiuti indifferenziati.

Indossare guanti monouso per chiudere bene i sacchetti senza schiacciarli con le mani utilizzando lacci o nastro adesivo.

Gettare i quanti usati in nuovi sacchetti per il successivo conferimento.

 

PAZIENTI POSITIVI IN ISOLAMENTO O QUARANTENA OBBLIGATORIA
Raccolta INDIFFERENZIATA dei rifiuti

Gli operatori di Aamps si recano presso le abitazioni indicate dall’Asl per consegnare il kit apposito composto da sacchi, contenitori in cartone e nastro adesivo.

A seguire effettuano il servizio di raccolta ritirando ogni 3/5 giorni (a seconda delle necessità rappresentate direttamente dai fruitori) i rifiuti indifferenziati collocati in sacchi ben chiusi all’interno di cartoni sigillati.

Segue il trasporto immediato presso l’impianto di via dell’Artigianato (incenerimento del materiale senza preliminare).

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento