Cronaca 11 Maggio 2022

Cultura e identità,”L’amata città “brutta” d’Italia”, Livorno raccontata su BBC Travel da Solveig Steinhardt

Comeback Cities è rubrica che mette in mostra le capitali nascoste, difende gli sfavoriti urbani e si crogiola nelle storie di successo delle città che ne hanno cambiato la fortuna.

Livorno:  Tuscany’s ‘unattractive’, unmissable town (Città ‘poco attraente’ della Toscana, imperdibile) secondo la rubrica della BBC Travel

Cultura e identità,"L'amata città brutta d'Italia", Livorno raccontata su BBC Travel da Solveig SteinhardtLivorno, 10 maggio 2022

Livorno nuovamente al centro di servizi curati dalla stampa internazionale.

L’ultimo, in ordine di tempo, è l’articolo che la  BBC Travel ha dedicato alla nostra città, definita “Città ‘poco attraente’ della Toscana, imperdibile”.

Firmato da Solveig Steinhardt, che dichiara essere Livorno la città della sua infanzia e di tornarci almeno due volte l’anno, il servizio rientra nella serie Comeback Cities che la BBC dedica alle capitali fuori dal radar, a difende gli sfavoriti urbani e a celebrare le storie di successo delle città che hanno trasformato le loro fortune.

Solveig Steinhardt in apertura dell’articolo scrive: “In the 1800s, Livorno boasted Italy’s top seaside resorts and most famous guests. These days, it’s largely ignored – and tourists are missing out on a vibrant city full of surprises”. “Nel 1800 Livorno vantava le migliori località balneari d’Italia e gli ospiti più famosi. In questi giorni, è in gran parte ignorato e i turisti si stanno perdendo una città vivace e piena di sorprese”.

Qui il link per chi volesse leggere l’articolo in lingua inglese

Livorno, scrive l’autrice dell’articolo  che celebra la nostra città e ne ripercorre la storia dalla nascita fino ai giorni nostri, “è caotica e vivace;  multiculturale; fortemente legata al mare, sia culturalmente che gastronomicamente”, al centro della Toscana.

“Eppure – fa osservare Steinhardt – con solo il 10% del numero di turisti di Firenze e un terzo di quello di Pisa, Livorno è per lo più ignorata dai visitatori – e i pochi che si fanno vedere spesso sembrano arrivati ​​per caso. Fermane uno per strada, se riesci a trovarne uno, e chiedi perché sono qui: probabilmente diranno che stanno aspettando di prendere il traghetto per la Corsica o la Sardegna, o stanno solo guidando e stanno cercando un posto dove mangiare”.

Un articolo che mette in mostra la cultura labronica, il nostro cibo e il nostro mare e suona da  invito  a recarsi a Livorno rivolto a visitatori “desiderosi di scavare un po’ più a fondo nella storia locale e di cogliere il suo atteggiamento disinvolto e il suo carattere atipico”.

 

CONDIVIDI SUBITO!
Banner 730 caf usb
Ekom, promozioni 24 maggio-2 giugno
Banner 5x1000 svs 2022
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione