Aree pubbliche 18 Marzo 2019

Da oggi nuovo sistema della sosta in Venezia: tariffe e orari

I 332 nuovi posteggi realizzati nella zsc saranno attivi dalle 8 alle 22 e saranno gratuiti per i possessori del contrassegno “A”

Livorno, 18 marzo 2019 – A partire dalle 8 di domani mattina, lunedì 18 marzo, entreranno in funzione i posteggi blu realizzati nelle scorse settimane in 17 strade della zsc  e in via del Forte San Pietro, all’interno della ztl in Venezia.

Si tratta di 332 stalli in tutto, gratuiti per i residenti titolari di un contrassegno con lettera A, per i veicoli autorizzati al trasporto di persone disabili e per i titolari di abilitazione ZTL/ZSC previsti dalla disciplina comunale vigente.

Oltre ai posteggi per le autovetture, nelle scorse settimane sono stati realizzati anche 26 posteggi riservati ai disabili, 195 spazi per cicli e motocicli e 7 aree per il carico scarico, sulle quali sarà possibile sostare tra le 7.00 e le 21.00 per un massimo di 15 minuti.

TARIFFE E ORARI

Le tariffe e gli orari previsti per i nuovi parcheggi variano a seconda delle zone:

– In via di Forte San Pietro, all’interno della zona a traffico limitato, i posteggi sono attivi dalle 8.00 alle 19.30 e la tariffa è di 1,50 euro frazionabili per la prima ora, 2 euro frazionabili per la seconda ora, 3 euro frazionabili per la terza ora e 4 ore frazionabili dalla quarta ora di sosta in avanti.

– In tutte le altre vie della zsc A, i posteggi realizzati saranno attivi dalle 8.00 alle 22 e si pagherà 1,50 euro frazionabili per la prima ora, 2 euro frazionabili per la seconda ora, 3 euro frazionabili per la terza ora e 4 ore frazionabili dalla quarta ora di sosta in avanti.

I NUOVI POSTEGGI STRADA PER STRADA

– n.12 stalli in scali del Teatro;

– n.8 stalli in via dei Floridi;

– n.20 in via del Casino;

– n.16 in via San Marco;

– n.6 in via del Toro;

– n.21 in via dei Bagnetti;

– n.38 in piazza dei Legnami;

– n.20 in piazza dei Domenicani;

– n.29 via del Forte San Pietro;

– n.16 via del Pallone;

– n.18 scali del Vescovado;

– n.9 via Mons. Ganucci;

– n.12 scali delle Pietre ;

– n.7 via Buia;

– n.22 via della Madonna nel tratto compreso tra scali delle Pietre e scali del Vescovado;

– n.20 scali del Pesce;

– n.42 via Borra; – n.13 via dei Pescatori nel tratto compreso tra via della Madonna e via Buia;

– n.3 via Traversa.

SPAZI PER MOTOCICLI DISABILI E CARICO SCARICO

– n. 6 (sei) spazi per ciclomotori/motocicli, n. 2 (due) spazi adibito alle operazioni di carico e scarico cose in via dei Floridi;
– n. 1 (uno) spazio per veicoli al servizio delle persone disabili, n. 2 (due) spazi per
ciclomotori/motocicli, in via del Casino;
– n. 1 (uno) spazio per i veicoli al servizio delle persone disabili, n. 11 (undici) spazi per
ciclomotori/motocicli, in via San Marco;
– n. 1 (uno) spazio per i veicoli al servizio delle persone disabili, n. 23 (ventitre) spazi per
ciclomotori/motocicli, in via del Toro;
– n. 1 (uno) spazio per per veicoli al servizio delle persone disabili, n. 16 (sedici) spazi per
ciclomotori/motocicli, in via dei Bagnetti;
– n. 1 (uno) spazio per veicoli al servizio delle persone disabili, n. 24 (ventiquattro) spazi per
ciclomotori/motocicli, n. 2 (due) spazi adibiti alle operazioni di carico e scarico cose in
piazza dei Legnami;
– n. 1 (uno) spazio per veicoli al servizio delle persone disabili, n. 2 (due) spazi adibiti alle
operazioni di carico e scarico cose, in piazza dei Domenicani;
– n. 2 (due) spazi per veicoli al servizio delle persone disabili, n. 24 (ventiquattro) spazi per
ciclomotori/motocicli, in via del Forte San Pietro;
– n. 1 (uno) spazio per veicoli al servizio delle persone disabili, n. 9 (nove) spazi per
ciclomotori/motocicli, in via del Pallone;

– n. 1 (uno) spazio per veicoli al servizio delle persone disabili, n. 27 (ventisette) spazi per
ciclomotori/motocicli, in scali del Vescovado;

– n. 5 (cinque) spazi per ciclomotori/motocicli, in scali delle Pietre;

– n. 1 (uno) spazio per veicoli al servizio delle persone disabili, in via Buia;
– n. 2 (due) spazi per veicoli al servizio delle persone disabili, n. 6 (sei) spazi per
ciclomotori/motocicli, in via della Madonna nel tratto compreso tra scali delle Pietre e scali
del Vescovado;
– n. 3 (tre) spazi per veicoli al servizio delle persone disabili, n. 12 (dodici) spazi per
ciclomotori/motocicli, in scali del Pesce;

– n. 2 (due) spazi per veicoli al servizio delle persone disabili, n. 25 (venticinque) spazi per
ciclomotori/motocicli, n. 1 (uno) spazio adibiti alle operazioni di carico e scarico cose in via
Borra;

– n. 2 (due) spazi per veicoli al servizio delle persone disabili, n. 5 (cinque) spazi per ciclomotori/motocicli, in via dei Pescatori;
– n. 6 (sei) spazi per ciclomotori/motocicli, in via Traversa.

NUOVI DIVIETI DI FERMATA

La determina dirigenziale 1882 del 15/3/2019 istituisce anche alcuni divieti di fermata nelle seguenti strade:

– scali del Teatro (intero lato civici pari);
– scali del Teatro nel tratto compreso tra via del Casino e via dei Floridi (lato civici

dispari);
– via dei Floridi (intero lato sud);

– via S. Marco (intero lato civici pari);

– via del Forte S. Pietro nel tratto compreso tra piazza dei Domenicani e via dei Bottini dell’Olio (lato civici dispari);

–  piazza dei Domenicani su entrambi i lati del tratto finale della porzione lato est;
–  scali del Vescovado nel tratto compreso tra il civico 14 e l’intersezione con via Falcone e Borsellino; –  via Mons. Ganucci (intero lato civici pari);

–  scali delle Pietre (intero lato dispari);
–  via della Madonna nel tratto compreso tra scali delle Pietre e scali del Pesce (lato
civici dispari);
– via della Madonna nel tratto compreso tra scali del Vescovado e via dei Pescatori (lato
civici pari);
– via Buia (intero lato civici pari);
– via Traversa (intero lato civici dispari);
– via Traversa nel tratto compreso tra il civico 4 e lo slargo ivi esistente;
– via Borra su entrambi i lati nel tratto compreso tra via della Venezia e scali del Pesce.

CONDIVIDI SUBITO!