Cronaca 8 ottobre 2019

Dama azzurra dalle Barbados: il livornese Matteo Bernini si qualifica per la sfida iridata del 2020

Dama: clamorosa doppietta azzurra nel Campionato del mondo alle Barbados

 

Grande notizia per la Dama azzurra dalle Barbados: il livornese Matteo Bernini si qualifica per la sfida iridata del 2020, mentre il giovane aostano Elia Cantatore conquista il titolo mondiale juniores!

Barbados. Dopo 8 partite ed un’ultimo incontro al cardiopalma, il livornese Matteo Bernini vince il World Qualifying Tournament  e sarà dunque il prossimo sfidante al Titolo Mondiale: nel 2020 affronterà il campione del mondo in carica Lubabalo Kondlo del Sudafrica.

Nel mondiale juniores Elia Cantatore, 18 anni, di Aosta, si conferma Campione del Mondo giovanile di dama ha bissato il titolo conquistato lo scorso anno,  confermandosi il più forte giovane al mondo.

Le due vittorie azzurre sono state rafforzata da due secondi posti di giocatori italiani in entrambi i tornei. Nerlla qualificazione al mondiale si è piazzato al secondo posto il foggiano Sergio Scarpetta, mentre terzo è giunto  Jack Francis (Barbados). Tra i ragazzi il secondo posto è stato appannaggio di u altro valdostano, Davide Tamborin, mentre terzo si è classificato il barbadoregno Gabriel Clarke.

Alle Barbados si è giocato a dama ‘inglese’. Per comprendere il meccanismo delle varie specialità dl gioco della Dama, possiamo fare un parallelo con l’atletica leggera, che prevede corse sui 100 metri, 200, 400, 800, 1500 e così via fino ai 10 mila. Si tratta sempre di gare di corsa, ma cambia per ciascuna la strategia, la tecnica, la tattica.

Nel mondo della Dama le differenze riguardano le regole di presa e a volte la posizione della damiera. Da ricordare che in tutte le specialità la presa è sempre obbligatoria (il ‘soffio’ è stato universalmente abolito nel 1934).

Nella Dama ‘italiana’, quella più nota nel nostro Paese, la damiera deve avere la casella in basso a destra dei giocatori di colore nero; in torneo viene effettuato il sorteggio delle prime mosse (2 bianco e 1 nero) e poi la partita ha inizio.

Nella Dama ‘inglese’ la damiera deve invece avere la casella in basso a destra dei giocatori di colore bianco; Le gare, fino a quelle per il titolo mondiale, prevedono due ulteriori specialità: apertura libera, in gergo  GAYP, ciòè Go-As-You-Please style, ovvero a “mossa libera”). Oppure apertura sorteggiata, come per la dama ‘italiana’, in gergo “checkers 3-move”. I campionati  hanno cadenza biennale alternata.

Cantatore  lo scorso anno ha vinto il mondiale a mossa libera, quest’anno a mossa sorteggiatra.

Il livornese Bernini ha vinto il torneo di qualificazione per la specialità a mossa libera.

Ricordiamo che attualmente il campione del mondo ‘a mossa soerteggiata’ è il foggiano Sergio Scarpetta, che tra pochi giorni dovrà difendere il titolo dall’attacco dall’ex campione Ron King.

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento