Dama - Scacchi 5 Settembre 2017

Il mondiale di Dama si gioca a Livorno (con gli auguri di Bocelli)

Il livornese Michele Borghetti sfiderà Sergio Scarpetta in più di 100 ore di gioco

Livorno 5 settembre 2017 – Il match mondiale valido per l’assegnazione del titolo di campione del mondo di dama inglese si disputerà a Livorno dal 9 al 23 settembre. Dieci giornate di gioco che vedranno sfidarsi al tavolo il campione assoluto in carica, il livornese Michele Borghetti contro il foggiano Sergio Scarpetta, altro grande campione in campo internazionale.

Un match importante per il gioco della dama 3 moves – ovvero quella giocata con la prassi tecnica della prima mossa sorteggiata del nero, quindi quella del bianco e come seconda mossa ancora il nero – seguitissimo da milioni di appassionati che ogni giorno si cimentano in questa disciplina.

Si giocherà presso l’Hotel La Vedetta di Montenero, luogo silenzioso come richiede la concentrazione dei due avversari, in 10 giornate di match (10,11,13,14,16,17,18,20, 21 e 22 settembre) con 3 giorni di riposo (12,15 e 19 settembre) mentre la giornata di sabato 9 settembre sarà dedicata alla cerimonia di apertura dei giochi ( ore 17 a palazzo comunale) e quella di sabato 23 settembre (ore 10.30) alla cerimonia di premiazione. Ogni giorno saranno disputate due partite ( mattina e pomeriggio) per un numero complessivo di circa 10 ore giornaliere.

Siamo veramente orgogliosi di ospitare nella nostra città ancora una volta questo prestigioso match, importante e seguitissimo in tutto il mondo – commenta Andrea Morini, assessore allo sport del Comune di Livorno che ha patrocinato l’evento. “Il gioco della dama inglese è conosciuto in ogni continente e la diretta streaming consentirà tra l’altro di esportare immagini panoramiche e bellissime della nostra città”.”Aggiungo a questo anche l’orgoglio di poter vantare, quale campione del mondo in carica ormai da anni, un nostro concittadino, Michele, plurimedagliato , che per le sue eccezionali doti ha saputo interrompere la catena di campioni fino a pochi anni fa appartenenti solo al mondo anglosassone”.

Il match valido per il titolo di Campione del Mondo di Dama Inglese si disputa negli anni dispari e vi partecipano solo due giocatori: il campione in carica e il vincitore di una selezione che si tiene l’anno precedente ( in questo caso nel 2016) a cui partecipano i migliori giocatori del mondo.

Per seguirlo in streaming entrare nel sito www.micheleborghetti.it.

Sono giunti anche gli auguri di Andrea Bocelli: “A voi cultori dell’antico gioco della Dama, auspico una sana ed emozionante competizione.”

Carissimi, impossibilitato ad essere presente, in occasione dell’apertura del Campionato del mondo di Dama Inglese, tengo a farvi giungere, attraverso queste poche righe, il mio più cordiale saluto unitamente al benvenuto nella mia amatissima Toscana.A voi cultori dell’antico gioco della Dama, di questa straordinaria palestra per formare ed esercitare la mente, a voi aspiranti campioni di un simile raffinatissimo svago – tanto apparentemente semplice quanto invece articolato ed ingegnoso – capace di temprare le dinamiche della logica e di affinate l’arte della strategia, tutta la mia ammirazione e auspicio di una sana, emozionante competizione. Da frequentatore, fin dalla mia infanzia, di giochi da tavolo quali la dama appunto, e gli scacchi, posso dire che, anche grazie alla loro pratica, io sia giunto alla chiara convinzione che nulla, a questo mondo, avviene a caso. lì che la fortuna, nella vita proprio come sulla damiera, non fa parte del gioco. Augurando a tutti i partecipanti un’esperienza damistica stimolante e, indipendentemente dai risultati, che sia motivo di soddisfazione intellettuale e di calore umano, vi saluto caramente. Andrea Bocelli

 

Questo il curriculum dei due giocatori:

Michele Borghetti: inizia a giocare a 12 anni e in brevissimo tempo brucia tutte le tappe, ottenendo  risultati eclatanti al punto che sarà poi chiamato il “Maradona della dama”.

Questi i titoli conquistati.

1) Campione del Mondo di dama inglese – GAYP – 15 luglio 2016

2) Campione del Mondo di dama inglese – 3 Moves – 13 settembre 2015

3) Campione del Mondo dei “Giochi della Mente” – Pechino 17 dicembre 2014

4) Campione del Mondo di dama inglese – 3 Moves – 7 luglio 2013

5) Campione dei “Giochi Olimpici della Mente” – Lille 22 agosto 2012

6) Vice-Campione del Mondo di dama inglese – Cleveland – 23 agosto 2011

7) Campione Europeo di dama inglese – Grosseto – 13 maggio 2017

8) Recordman mondiale bendato 64 caselle contro 23 avversari contemporaneamente –

Varazze 18 agosto 2003

9) Vincitore Challenge 3moves – Dublino (Irlanda) 30 ottobre 2010

10) Vincitore Challenge GAYP – Knighton (Galles) 25 settembre 2015

11) Vincitore Challenge 11vs11 – Branson (Missouri) – 31 marzo 2017

12) 35 titoli tricolori a dama italiana fra i quali 13 Campionati Assoluti individuali (record)

13) 17 titoli tricolori a dama internazionale, fra i quali 5 Assoluti individuali

14) 2 titoli tricolori a dama inglese

15) Centinaia di gare vinte a dama italiana, internazionale, inglese e frisone

Giocatore più titolato della storia damistica dalla Fondazione della Federazione (1924)

Medaglia d’oro al valore atletico del CONI 25-06-2017 – Primo damista nella storia a riceverla

Premiato dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e dal Presidente del CONI Giovanni Malagò il 16 dicembre 2015

Nel 2016 testimonial con Andrea Bocelli, di un evento sulla lotta contro la ludopatia, trasmesso su RAI 1 nella seguitissima trasmissione Linea Verde Orizzonti.

Sergio Scarpetta (sfidante) è nato il 12-6-1975 a Cerignola (FG). Ha iniziato a giocare a dama nel 1987.

Laureatosi in ingegneria elettronica, lavora come insegnante.

Inizia a giocare nel 1987, a 12 anni

Nella Dama Inglese ha ottenuto grandi risultati in Italia e all’estero e in particolare:

2016: a Branson in Missouri, vince il torneo open più prestigioso degli Stati Uniti (US 3-move Nationals);

2016: a Roma vince il challenge specialità 3-moves che gli permetterà di sfidare in questo match il campione del mondo Michele Borghetti nella specialità 3-move

nel 2015 vince la Word Cup e la European Cup;

nel 2015, nella città di Strabane in Irlanda, vince il prestigioso torneo Irish Open

Nel luglio 2014 a Manfredonia (FG) diventa Campione del mondo, specialità GAYP (a mossa libera), battendo Ronald Suki King delle Barbados, che deteneva il titolo da oltre 22 anni; nel 2016 perde il titolo contro Michele Borghetti col risultato di 23 pareggi e una sconfitta;

nel 2014, in Cina, arriva secondo posto al World Mind Sport Games;

Nel giugno 2009, a Fossano (CN) guida alla vittoria l’Italia nel trofeo delle tre nazioni di Dama Inglese contro la Germania e la Repubblica Ceca, risultando il miglior atleta in gara con 6 vittorie e 2 pareggi;

A Fossano (CN) nel 2009, con la squadra italiana, vince il torneo delle 3 nazioni, risultando il miglior atleta in gara.

Vince 6 Campionati Italiani di Dama Inglese .Per quanto riguarda la Dama Italiana è nella top ten della classifica da oltre 15 anni.

Campione italiano a squadre nel 2011 e 2015.

Nel corso degli anni vince numerose gare nazionali

Nel 1991, a 16 anni, vince il Campionato italiano dei Candidati Maestri e diventa Maestro

ll match mondiale che si terrà a Livorno è promosso dalla World Checker Draughts Federation (WCDF) che ha affidato l’organizzazione alla Federazione Italiana Dama (FID) la quale ,a sua volta, ha delegato il Circolo Damistico di Foggia che è stato supportato nella conduzione delle attività prodromiche dal Circolo Damistico di Livorno.

L’incontro sportivo ha il patrocinio del Comune di Livorno e il contributo di numerosi sponsor, tra cui la Federazione Italiana Dama e l’americano Joe Mc Daniel .

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento