Cronaca 2 Settembre 2018

Denunciati due minori: circolavano su scooter rubato

La Polizia di Stato ha denunciato a piede libero per ricettazione due ragazzi di 15 e 16 anni

 

I due giovani  durante il controllo del territorio delle pattuglie della Squadra Mobile e delle Volanti, sono stati sorpresi circolare con un motorino rubato.

Livorno – Intorno alle ore 23:20 di sabato 1 settembre 2018, su segnalazione  dalla Sala Operativa  allertata dal  proprietario di uno scooter che stava inseguendo due persone che gli avevano rubato il mezzo, segnalava la direzione di fuga alle volanti della polizia che si sono messe all’inseguivano

I due giovani, erano a bordo di di un ciclomotore Honda SH di colore grigio rubato in data 31-08-2018.

I due dalla Terrazza Mascagni si stavano dirigendo verso il centro città.

Le unità operative della polizia, giunte all’altezza dell’incrocio con via Del Corona notano I due  ragazzi, uno con una felpa con cappuccio color grigio chiaro e l’altro con una maglia di colore azzurro/grigio, con in testa caschi tipo jet di colore nero, che stavano parcheggiando il ciclomotore segnalato sul lato destro della carreggiata, perpendicolarmente al senso di marcia.

Il personale in borghese della Mobile si precipitava a bloccare i due che, alla vista dei poliziotti, scappavano precipitosamente.

Uno, E. C. O. (nato a Vibo Valentia nel 2002, residente a Livorno) veniva bloccato immediatamente, mentre l’altro, B. E. (nato a Kavaje, Albania, nel 2003 e residente a Livorno), veniva inseguito dagli scriventi ma riusciva a far perdere le proprie tracce in via Maggi.

L’ E. C. O. ammetteva immediatamente le proprie responsabilità e rivelava chi fosse il complice alle pattuglie intervenute che si recavano pertanto presso il luogo di residenza del fuggiasco. Gli agenti suonavano al campanello ed apriva la porta proprio il B E, che immediatamente riconosciuto dagli operatori che l’avevano inseguito, ammetteva le proprie responsabilità cercando di scusarsi. Insieme ai genitori veniva pertanto accompagnato in Questura, foto-segnalato e denunciato a piede libero, insieme al complice, per ricettazione. 

I poliziotti provvedevano nella notte a riconsegnare il ciclomotore rubato ai legittimi proprietari.

CONDIVIDI SUBITO!