Cronaca 15 Giugno 2022

Denunciato tifoso 25enne per aver acceso fumogeni durante Livorno-Pomezia

Un giovane Livornese è stato identificato e  denunciato per aver acceso   artifizi pirotecnici durante la partita U.S. Livorno- Pomezia

Denunciato tifoso 25enne per aver acceso fumogeni durante Livorno-Pomezia

Uno dei vari fumogeni durante Livorno-Pomezia

Livorno 15 giugno 2022

A seguito dell’accensione di alcuni artifizi pirotecnici avvenuti il 12 giugno nel corso della gara di andata della finale playoff del campionato di eccellenza U.S. Livorno –  Pomezia,  la società labronica è stata sanzionata dal giudice sportivo con 1500 euro di multa.

Nella mattina di oggi è stato deferito all’A.G., un giovane tifoso labronico di 25 anni per il reato previsto dall’art. 6 ter della legge nr.401 del 13 dicembre 1989 e successive modifiche, punito con la reclusione da sei mesi a tre anni e con la multa da 1.000 a 5.000 euro.

Nei confronti del giovane, identificato dagli agenti della Questura di Livorno grazie alle immagini registrate dall’impianto di videosorveglianza dello stadio A. Picchi, è stato inoltre emesso un divieto di accesso alle manifestazioni sportive di anni 2.

CONDIVIDI SUBITO!
@labrolens · Negozio di occhiali da sole e da vista
Inassociazione
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua