Aree pubbliche 13 Settembre 2017

Deposito rifiuti post-alluvione (auto incluse), nuova area da domani

Da giovedì utilizzabile solo l’area Gioberti/Allende/Cattaneo

A tutela delle condizioni igienico-sanitarie e ambientali, e per garantire la gestione dei rifiuti urbani generati dall’emergenza, il sindaco Nogarin ha emesso un’ordinanza contingibile ed urgente in materia di smaltimento dei rifiuti di diversa tipologia provenienti dai siti alluvionati (tronchi, radici, rifiuti ingombranti, RAEE ed altri materiali prevalentemente non separabili dal fango, nonché veicoli).

Premesso che Aamps mantiene il suo consueto servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti urbani, l’ordinanza prevede che fino a oggi, mercoledì 13 settembre i cittadini e i soggetti coinvolti nelle operazioni di emergenza, possono conferire nei seguenti punti di raccolta:

– parcheggio tra via Gioberti e via Allende per i rifiuti urbani;

– parcheggio tra via Allende e via Cattaneo (area esterna davanti al centro di raccolta Aamps) per i rifiuti urbani ingombranti;

– area adibita a spettacoli viaggianti presso il Modigliani Forum per il parcheggio dei veicoli;

– parcheggio di via del Littorale, nei pressi della sede della proloco di Quercianella, per i rifiuti urbani;

– parcheggio ai “Tre Ponti” per i rifiuti urbani;

– parcheggio in Via di Montenero (prima di piazza delle Carrozze) per i rifiuti urbani;

– via Peppino Impastato, nei pressi della rotatoria, per i rifiuti urbani.

Da domani, giovedì 14 settembre, si potrà invece conferire soltanto in due aree: il parcheggio tra via Gioberti e via Allende per i rifiuti urbani, e il parcheggio tra via Allende e via Cattaneo (area esterna davanti al centro di raccolta AAmps) per i rifiuti urbani ingombranti.

Si invita comunque la cittadinanza a convogliare i rifiuti esclusivamente in queste due aree già da oggi.

I veicoli rinvenuti nel corso delle operazioni di gestione dell’emergenza vengono invece collocati nell’area parcheggio in prossimità del Modigliani Forum di Porta a Terra (quella destinata agli spettacoli viaggianti). Tale area è controllata dagli stessi soggetti coinvolti nella gestione dell’emergenza.

Entro il 15 settembre Aamps procederà alla rimozione dei materiali presenti nel parcheggio di via del Littorale a Quercianella, nel parcheggio dei Tre Ponti, in quello di via di Montenero e in via Peppino Impastato, in vista del ripristino della destinazione d’uso di tutti i siti di stoccaggio individuati, che avverrà al termine di tutte le operazioni.

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento