Podismo 15 Novembre 2021

Di Pardo, fuga vincente alla Livorno Half Marathon

Di Pardo, fuga vincente alla Livorno Half Marathon

Livorno Half Marathon, Di Pardo taglia il traguardo

Livorno 15 novembre 2021

Di Pardo, fuga vincente alla Livorno Half Marathon

Il tempo tipicamente invernale e la minaccia di pioggia non hanno tenuto lontani i podisti partecipanti alla quarta edizione della Livorno Half Marathon. I 937 arrivati rappresentano un risultato clamoroso, sia considerando le condizioni atmosferiche, sia la particolarità della stagione, ancora fortemente influenzata dalla pandemia con ben poche manifestazioni che, tra maratona e mezza, hanno superato i 1.000 concorrenti al traguardo.

Gli organizzatori hanno fortemente voluto che alla mezza, valida quale campionato nazionale Uisp sia individuale che di società, partecipassero solo gli iscritti, rinunciando a ogni forma di ingaggio. Questo non ha influito sullo spettacolo della gara rimasta in bilico fino all’ultimo. Già nella prima parte Marco Di Pardo (Atl.Castello) ha provato la fuga solitaria con un folto gruppetto alle sue spalle, gruppetto in continua evoluzione dal quale nel finale è emerso Luca Lemmi (Atl.Firenze Marathon) che ha notevolmente ridotto il divario sul fuggitivo, ormai però troppo lontano per essere raggiunto. Di Pardo iscrive così il suo nome nell’albo d’oro della corsa in 1h12’12” con 15” sul rimontante Lemmi, terzo è Gianmarco Lazzeri (Atl.Valle di Cembra) a 39”.

In campo femminile più “tranquilla” la vittoria di Serena Tredici, portacolori della Runners Barberino che ha fatto fermare i cronometri sul tempo di 1h24’27” con un vantaggio di 59” su Elisa Parrini (Atl.Radio Centro Web) e 3’13” su Alice Parducci (GP Le Sbarre).

La gara come detto assegnava i titoli nazionali Uisp di mezza maratona, questi i nuovi campioni tricolori: Lorenzo Imparato (Atl.Amaranto/18-29M), Andrea Maggini (Atl.Vinci/30-34M), Mirko Dolci (Atl.Amaranto/35-39M), Alessio Panicucci (Circolo Ricreativo Solvay/45-49M), Federico Badiani (Montecatini Marathon/45-49M), Andrea Franchini (Gs Maiano/50-54M), Francesco Palermo (Gs Reale Stato dei Presidi/55-59M), Flavio Malloci (Atl.Amaranto/60-64M), Michele D’Alvano (Atl.Cascina Runner 1969/65-69M), Rocco Callisto (Il Ponte Scandicci/70-74M), Michelangelo Speranza (Gs Pieve a Ripoli/75-79M), Arianna Gigoni (Sempredicorsa/18-39F), Stefania Scali (Atl.Vinci/40-44F), Sara Pettini (Gs Reale Stato dei Presidi/45-49F), Barbara Sottani (Gs Le Panche Castelquarto/50-54F), Cristina Scatizzi (Us Nave/55-59F), Eva Toccafondi Grunwald (Montecatini Marathon/60-64Fe Sonia Geppetti (La Galla Pontedera/65-69F).

La Livorno Half Marathon riprende così il suo lungo cammino (non dobbiamo dimenticare che la gara è diretta emanazione della maratona che ha attraversato il passaggio del secolo) ritrovando il grande entusiasmo che l’ha sempre contraddistinta come uno degli eventi di punta della stagione nazionale sui 21,097 km. Una gara molto sentita anche dall’Amministrazione Comunale di Livorno, che ha fortemente appoggiato l’organizzazione per tornare ad allestire la manifestazione, ormai un riferimento assoluto per tutta la città.

Le gallerie fotografiche sulla nostra pagina Facebook, guarda se ti vedi

Half Marathon Livorno 2021 (1°album)

Half Marathon Livorno 2021 (2°album)

Half Marathon Livorno 2021 (3°album)

Half Marathon Livorno 2021 (4°album)

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, offerte 23 novembre - 6 dicembre
Inassociazione