Cronaca 17 Dicembre 2021

Dieci giorni di super green pass, il bilancio della Confcommercio di Livorno


CONTROLLI FREQUENTI (E BENVENUTI). LE REGOLE VENGONO RISPETTATE
Il direttore provinciale Confcommercio Federico Pieragnoli sui primi 10 giorni di super Green Pass

Federico Pieragnoli

Federico Pieragnoli

Livorno 17 dicembre 2021

Sono passati più di 10 giorni dall’entrata in vigore della certificazione Covid-19 “rafforzata”, attualmente prevista fino al 30 marzo 2022.

“E’ naturalmente ancora presto per fare un bilancio, anche solo settoriale, circa le conseguenze economiche della misura governativa.

L’ufficio studi nazionale Fipe Confcommercio prevede che le feste 2021 registreranno fatturati ancora lontani dai livelli precovid, ma sulla flessione del 20% più che le misure restrittive del super green pass peseranno le minori presenze internazionali, la riduzione degli eventi aziendali e le tredicesime risicate di chi è stato in cassa integrazione”.

E sul super green pass Pieragnoli aggiunge:

“Certo è che i nostri imprenditori si sono dimostrati immediatamente collaborativi, nello sforzo condiviso di lotta al virus che mette a rischio la sicurezza e la salute di titolari, dipendenti e clienti”.

I controlli effettuati in questi giorni dalle forze dell’ordine nei pubblici esercizi non hanno infatti portato a grosse sorprese, la categoria si è organizzata per gestire gli obblighi, e i controlli stessi sono stati percepiti da imprenditori e clienti come un impegno per scongiurare per sempre ulteriori lockdown”.

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 21 giugno – 4 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione