Cronaca 28 Febbraio 2022

Discarica Limoncino e transito camion, il Prefetto: “Questione privata auspico un accordo delle parti”

Discarica del “Limoncino” all’ordine del giorno del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica.

Livorno 28 febbraio 2022

Questa mattina il Prefetto Paolo D’Attilio ha presieduto una riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica

Hanno partecipato i vertici provinciali delle Forze di polizia; il Sindaco di Livorno Luca Salvetti; l’Assessora Giovanna Cepparello e il Comandante della Polizia municipale Annalisa Maritan

Tra i vari argomenti, è stata affrontata anche la questione della discarica di loc. Monte La Poggia, nella zona “Limoncino”.

Sulla questione si sono mobilitati alcuni cittadini che manifestano la propria contrarietà al conferimento nel sito e sostengono l’illegittimità del passaggio dei mezzi pesanti superiori alle tre tonnellate e mezzo sulla via del Limoncino.

Il Comitato, in considerazione delle contrapposizioni in atto, ha convenuto di proseguire con i servizi di vigilanza per scongiurare eventuali problematiche di ordine pubblico.

Per quanto riguarda il merito della vicenda, si è preso atto dell’autorizzazione della Regione Toscana del 23 febbraio 2021 al conferimento presso il lotto 1 del sito da parte della società Livrea S.r.l., comproprietaria anche della via del Limoncino; mentre per quanto riguarda il transito dei mezzi pesanti su quella strada, trattandosi di una questione attinente a rapporti tra privati, il Prefetto auspica che i proprietari possano addivenire ad un accordo che permetta di contemperare le varie istanze.

A tale riguardo, il Sindaco Salvetti e l’Assessore Cepparello, nella consapevolezza della natura privata della strada, hanno tuttavia espresso preoccupazione circa il transito di mezzi pesanti sulla via del Limoncino, facendo presente che l’ordinanza cautelare del Tribunale di Livorno del 15 gennaio 2013 (poi ripresa in diverse sentenze dello stesso Tribunale) imponeva il limite dei 35 quintali, limite dettato da questioni di sicurezza. Il Sindaco ha ribadito la necessità di riaprire al più presto il procedimento di riesame dell’Autorizzazione Integrata Ambientale, così come già richiesto alla Regione dal Comune, per esaminare in dettaglio varie questioni tra le quali quella del rinnovo del Vincolo Idrogeologico, ad oggi scaduto.

La Comandante Maritan ha riferito che in data odierna sono stati fatti controlli sulle bolle di accompagnamento dei camion, al fine di verificare la coerenza dei rifiuti conferiti in discarica con i CER autorizzati per l’impianto.

 

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 21 giugno – 4 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione