Eventi 28 Aprile 2017

Disco d’esordio per Tommaso Novi. “Se mi copri rollo al volo” al The Cage

Tommaso Novi presenta il disco d’esordio da solista “Se mi copri rollo al volo” al The Cage

 Apre le danze, sabato 29 aprile, Tommaso Novi, ex pianista dei Gatti Mézzi, con il suo debutto da solista, che parla di dipendenze, videogiochi, amore e spiriti inquieti, con un esperimento cantautorale d’avanguardia impertinente, pieno di elettronica, sinth, pianoforte e contrabbasso. Non siete già curiosi? In apertura suonerà il livornese Bimbo. Il weekend del teatrino comincia venerdì 28 conOrto Cage.

Venerdì 28 aprile: Il mitico DjSet di Matteino Dj garantisce serate esplosive con Orto Cage – Orto Dance al The Cage. Venerdì 28, dalle 23.55, il teatrino di Villa Corridi diventa OrtoCage Orto Dance al The Cage, vortici musicali psichedelici vi rapiranno  con ingresso a 5 euro entro l’una, 8 euro dopo. E non dimenticate di scovare il Golden Orto Ticket nascosto in giro per la città, seguendo l’indizio svelato sulla pagina Facebook di Orto Dance, per vincere due biglietti in omaggio.

SABATO 29 aprile – (22.30) Se mi copri rollo al volo”, il primo disco da solista di Tommaso Novi, compositore, musicista e musicoterapista pisano, fondatore con Francesco Bottai del duo I Gatti Mézzi, esce il 28 aprile, e arriva dritto dritto al teatrino di Villa Corridi, a Livorno, per la prima presentazione ufficiale. Con questo album Tommaso Novi ha voluto inventare un progetto del tutto nuovo, che ha in comune con lo stile dei Gatti Mézzi solo l’indomito spirito impertinente, ma che abbandona del tutto il vernacolo pisano, per misurarsi con un progetto che parla di droghe e dipendenze, dipendenze fisiche, dipendenze d’amore, spiriti inquieti, neri, videogiochi, stanze chiuse e battaglie, con intimismo, sperimentazione, sorprese. “Se mi copri rollo al volo” è uno sguardo indulgente sul disorientamento di un’intera generazione, una raccolta raffinata di canzoni volta a raccontare la confusione, l’apatia e la necessità di proteggersi. «Questo album racconta la storia di come, per salvarmi la vita, mi sono rinchiuso in casa a giocare ai videogames. Un disco nerd che parla d’amore, droga e videogames. Di come mi sono scavato la casa per sconfiggere il drago». Un linguaggio tutto nuovo per raccontare una storia autobiografica, in un racconto originalissimo, fatto di una pluralità di voci, stili, sbavature, fruscii, parole mangiate, parole urlate, e sussurrate che illuminano labirinti mentali ultradimensionali, incubi, visioni, evocazioni, con un intreccio di batteria, piano, sinth, e contrabbasso, grazie alla collaborazione a questo progetto del contrabbassista Matteo Anelli  del batterista Daniele Poletti. Tommaso Novi immagina un percorso di guarigione a colpi di videogames e lo struttura con grande lucidità e programmazione. Mette in atto, attraverso 9 canzoni, il suo piano, cerca una complicità semplice con gli amici, si scrolla di dosso il peso del tempo e lo consegna ai personaggi che interpreta, di gioco in gioco. Alcuni titoli dell’album ci fanno assaggiare un frammento del mondo che si prepara ad essere evocato sul palco del The Cage, con titoli come “Senza i denti”, “Non me lo levate il computer” e “Mi sono scavato la casa”, ma per percepire la straordinaria originalità di questo lavoro da solista di Tommaso Novi che ci farà sentire negli intrecci delle sue parole, un grande spirito guida come Lucio Dalla, dovete proprio ascoltare con tutti i vostri sensi accesi e venire a sentirlo dal vivo. Tommaso Novi – in arte Novi – nasce a Pisa il 13 luglio 1979. Compositore, musicista e musicoterapista si forma in pianoforte e composizione. Detiene una cattedra di Fischio Musicale (l’unico ufficiale in Europa) presso la scuola G. Bonamici di Pisa. Con il gruppo I Gatti Mézzi conta sei produzioni discografiche, più di 700 concerti, una tournée in Canada, concerti a Parigi e Bruxelles, un Premio Ciampi, un Premio Barezzi, finale al Premio Tenco, una candidatura ai Nastri d’Argento col brano “Morirò D’Incidente Stradale”, un Premio della Satira di Forte Dei Marmi. Ha collaborato con Dario Fo, Paolo Fresu, Stefano Bollani, Gipi, Ascanio Celestini, Bandabardò, Bobo Rondelli e The Zen Circus.

In apertura a Tommaso Novi ci sarà Bimbo, alias Simone Soldani, cantautore livornese accompagnato sul palco da Dario Arnone (batteria), Valerio Fantozzi (basso), Matteo Pastorelli (chitarra) e Giulio Fagiolini (tastiere). Bimbo porterà per la prima volta su un palco tutti i brani inediti del suo nuovo album, che sta finendo di registrare proprio in questi giorni. Un progetto tutto nuovo che di discosta dal suo ultimo lavoro “Bugie per asini”. Bimbo nasce a Livorno nel 1976  è stato al Festival di Cannes con la colonna sonora di “B.B. e il cormorano” ma prima ha calcato per anni i palchi dei centri sociali. Tra pop e cantautorato la curiosità sperimentale porta ad unire mondi che nel nuovo album prendono sonorità afro – elettroniche, legando insieme suggestioni che spaziano da Loredana Berté a Mulatu Astatke, frutto di due anni di lavoro e sperimentazione. I brani sono scritti e composti da Simone Soldani e parlano di amore in senso nichilista, un amore senza scampo raccontato con ironia diretta, a fior di pelle.

TOMMASO NOVI + BIMBO in concerto
Sabato 29 Aprile 2017 – The Cage Theatre Livorno
ingresso € 8 + diritti di prevendita
Apertura porte ore 21.30 – inizio concerto ore 22.30
A seguire My Generation – Cage Night Party ad ingresso libero

Prevendite aperte su circuito Booking Show:
– puoi acquistare i biglietti on line: https://www.bookingshow.com/Tommaso-Novi-Biglietti/96796
– puoi acquistare i biglietti presso il punto vendita più vicino a casa tua
http://www.bookingshow.it/servizi/vendita.asp
– puoi acquistare i biglietti, senza alcun costo di prevendita, presso la biglietteria del The Cage, aperta tutte le sere con eventi in programma. Vai su: www.thecagetheatre.it

 

Info: 3928857139 (Cage Line) info@thecagetheatre.it||www.thecagetheatre.it

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento