Cronaca 15 Ottobre 2018

Disturba le famiglie nell’area verde e ferisce un carabiniere. Arrestato

Disturba le famiglie nell’area verde, va in escandescenza e ferisce un carabiniere

Livorno – Nella giornata di domenica 14 ottobbre, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia hanno tratto in arresto E.S,, trentenne, residente a Livorno.

Al centralino del “112”, nelle ore pomeridiane, giungevano diverse richieste di intervento per una persona che arrecava disturbo alle famiglie riunite per le consuete feste domenicali nell’area verde Cisternino di Pian di Rota.

I Carabinieri giunti sul posto, individuavano E.S. che, all’atto del controllo da parte dei militari operanti, pronunciava frasi ingiuriose e minacciose  nei loro confronti e, nell’intento di divincolarsi, colpiva i Carabinieri con calci e pugni.

Tale atteggiamento persisteva anche all’interno degli uffici del Nucleo Operativo e Radiomobile.

Nella circostanza ad un militare, medicato presso il Pronto Soccorso del locale ospedale, veniva riscontrata  la frattura di un dito, giudicata guaribile in gg. 30.

L’arrestato è stato assoggettato a regime deli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo che sarà celebrato questo pomeriggio, dovendo rispondere di  violenza,  resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. 

CONDIVIDI SUBITO!