Cronaca 17 Novembre 2020

Divieto di avvicinamento ai familiari violato, arrestato un 24enne

Viola il divieto di avvicinamento ai familiari maltrattati, arrestato un 24enne.

112 carabinieri logo autoLivorno 17 novembre 2020

I Carabinieri della Stazione Livorno-Centro, con la collaborazione della Sezione Radiomobile, su ordine della Procura di Livorno; hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del  Tribunale nei confronti di un 24enne; di origini straniere, ma con cittadinanza italiana.

I Carabinieri hanno accertato che:

il giovane, in passato resosi responsabile di maltrattamenti nei confronti di familiari e – per questo – destinatario del divieto di avvicinamento,;in almeno un paio di circostanze aveva fatto ritorno a casa in violazione del divieto imposto.

La particolare attenzione che i Carabinieri, coordinati dalla Procura di Livorno, pongono sul fenomeno della violenza domestica ha consentito la tempestiva emissione del nuovo provvedimento più restrittivo.

Il giovane è stato accompagnato presso la Casa Circondariale delle Sughere.

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento