Eventi 19 Ottobre 2022

Domani la finale del Concorso Nazionale in Arrangiamento Nicola Paoli

Livorno 19 ottobre 2022 – Domani la finale del Concorso Nazionale in Arrangiamento Nicola Paoli al 4Mori

La settima edizione del concorso intitolato all’ingegnere e musicista versiliese scomparso prematuramente

Giovedì 20 ottobre alle 21, al Teatro 4Mori di Livorno si tiene la serata finale del Premio Nazionale in Arrangiamento Nicola Paoli, che giunge alla sua settima edizione.

Il Premio Nicola Paoli, appuntamento ormai consolidato, organizzato dall’Associazione La Playa di Viareggio in collaborazione con il Conservatorio Pietro Mascagni e con il contributo del Rotary club Livorno Mascagni – è riservato agli studenti degli Istituti Superiori di Studi Musicale e dei Conservatori statali e non statali, presenti sul territorio italiano.

I giovani si misurano nell’arrangiamento di un brano di musica rock o popolare, in forma classica e con strumenti acustici e per i primi tre classificati sono previsti premi in denaro, rispettivamente, per 800€, 400€ e 200€.

La serata finale del Premio, nel corso della quale si conosceranno i nomi dei tre vincitori, vede l’esecuzione dei lavori di cinque giovani.

 

Di Emanuele Guarnieri si ascolta Total mass retain-Season of a man, dei Yes; Giada Ferrarin presenta il suo arrangiamento di Filthy Habits di Frank Zappa; Marco Battigelli ha, per parte sua, arrangiato Under Pressure, brano che vide l’incontro tre David Bowie e i Queen.

È poi la volta di Thomas Lasca, che si cimenta con Atom Heart Mother, dei Pink Floyd, e di Gian Marco Verdone, il cui arrangiamento di Chord Change, di Andrew Latimer e Peter Bardens, chiude il concerto.

Siedono in giuria Mauro Grossi, pianista, jazzista, compositore, direttore e titolare della cattedra di Jazz al Conservatorio livornese; Fabio De Sanctis De Benedictis, violinista, compositore, insegnante di Cultura musicale generale al Mascagni e docente di Elementi di Teoria musicale e di Elementi di Armonia e contrappunto nella facoltà di Lettere dell’Università di Pisa; Arduino Gottardo, pianista e compositore, formatosi con Bruno Bartolozzi, Gaetano Giani Luporini e Franco Donatoni, già prestigioso docente del Mascagni.

Un rappresentante dell’Associazione La Playa completa il consesso dei giudici in funzione di giurato popolare.

 

Il Concorso Nazionale in Arrangiamento intitolato a Nicola Paoli è un’iniziativa dell’Associazione La Playa. Nasce per il desiderio e la determinazione di un gruppo di amici e famigliari di rinnovare la memoria e l’affetto per l’amico scomparso.

Nicola era ingegnere di professione e musicista per passione. Studia chitarra e già all’età di quattordici anni fonda il suo primo gruppo musicale. Il suo percorso lo porterà a perfezionare la tecnica e a suonare assieme a diverse band nei locali della Versilia, fino alla decisione di fondare con gli amici una cover band di “Elio e le Storie Tese”. In seguito sarà tra i membri fondatori dell’Associazione Sessione Marina Permanente e collaborerà attivamente alla realizzazione del Festival di fine estate Maremoto. La musica e la sua “Diavoletto” erano, quindi, parti fondamentali della sua vita.

 

CONDIVIDI SUBITO!
@labrolens · Negozio di occhiali da sole e da vista
Inassociazione
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua