Cronaca 9 Maggio 2021

Domani la revoca dello stadio al Livorno Calcio?

Stagione calcistica

Stagione calcistica

Livorno 9 maggio 2021

Avevamo già accennato alla situazione degli affitti non pagati da parte della società del Livorno Calcio per lo stadio Armando Picchi.

Proprio per valutare la situazione e capire che mosse fare,  il sindaco di Livorno Luca Salvetti ha convocato per domani l’Avvocatura e l’ufficio Sport.

Il Comune per evitare di finire nel mirino della Corte dei Conti per non aver incassato soldi pubblici, deve trovare una soluzione.

Ricordiamo che il debito per l’affitto non pagato dello stadio Armando Picchi in 4 anni è di 446.000 euro di cui però una parte è già stata ratealizzata con l’agenzia delle entrate.

Il Comune deve ancora rientrare in possesso dei canoni per 201.000 euro.

Grazie al contratto stipulato tra la società sportica ed il Comune c’è una fideiussione.

La fideiussione è di 330 mila euro e dovrebbe essere usata per ripianare i 201.000 euro di debito.

Dal momento poi che nel contratto di affitto rinnovato nel 2019 per tre stagioni, fino al 2022 vi sarebbe scritto che:

“la concessione potrà essere risolta su richiesta della parte adempiente se l’altra parte si rende colpevole di gravi inadempimenti degli obblighi previsti (come il mancato pagamento dell’affitto)”,

 

il sindaco Luca Salvetti oltre ad incassare quanto spettante al Comune, potrebbe anche decidere di ritirare la concessione al Livorno Calcio.

In poche parole la società sportiva amaranto rischia anche lo sfratto dallo stadio comunale

Non resta che attendere i prossimi giorni per conoscere la linea che il sindaco intenderà seguire.

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 21 giugno – 4 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione