Cronaca 23 Luglio 2019

Donna incinta impedisce furto e finisce in ospedale

Livorno – La sera del 19 luglio 2019, all’interno del ristorante/pizzeria Il Saraceno sito in  via Garibaldi, intorno alle ore 23.00 faceva ingresso una ragazza che chiedeva ai proprietari l’uso del bagno.

Dopo averle fornite le indicazioni, la ragazza nel dirigersi verso la toilette, si soffermava sulla cantina dei vini e, furtivamente prelevava una bottiglia nascondendola all’interno di una borsa.

All’uscita dal bagno, poiché una dipendente del locale si era accorta di quanto accaduto, fermava la ragazza chiedendole di mostrarle il contenuto della borsa dove, all’interno la donna custodiva una bottiglia di whisky non esposto nel predetto locale.

Nel far vedere ulteriormente il contenuto della borsa, la dipendente notava che la ragazza celava un’ulteriore bottiglia di vino della stessa marca in vendita nella cantinetta. Improvvisamente la responsabile del furto dava una spinta violenta alla ragazza facendola cadere per terra e, la minacciava con la bottiglia di liquore che aveva tra le mani, brandendola al suo indirizzo.

Nell’uscire batteva con violenza la citata bottiglia alla vetrata della porta d’ingresso frantumandola.

Nella circostanza è da tenere conto che la dipendente, si trova all’8° mese di gravidanza tanto è vero che si recava al pronto soccorso, scongiurando problemi al bambino.

Le immediate indagini di questa Squadra Volante, hanno permesso di rintracciare ed indagare in stato di libertà la responsabile del reato di rapina impropria e danneggiamento aggravato.

CONDIVIDI SUBITO!