Cronaca 5 dicembre 2018

Due nuovi indirizzi di studio al Vespucci: OSS e tecnico dei servizi commerciali

Novità in arrivo al Vespucci-Colombo

Da sempre “la scuola del fare”, l’IISVespucci Colombo presenta due importanti novità per il prossimo anno scolastico, per il settore professionale.

Si tratta del Tecnico dei servizi sanitari e assistenza sociale con qualifica professionale regionale post diploma di OSS operatore socio sanitario e del Tecnico dei servizi commerciali con la qualifica professionale regionale triennale di Addetto alle attività di assistenza e consulenza turistica al banco e /o al telefono.

Ad illustrarli è la professoressa Anna Simoncini, responsibile di uno dei due percorsi :

“Il primo, è un percorso impegnativo, ma ricco di soddisfazioni portato al termine, per la prima volta, dai ragazzi della 5°A dei servizi sanitari dell’Istituto professionale del Colombo di via San Gaetano, che si confrontano con le materie professionalizzanti del percorso regionale per l’acquisizione della qualifica OSS, in aggiunta a quelle proprie dell’indirizzo previste dal Profilo in Uscita delle Linee Guida per il Professionale Socio-Sanitario e che li conduce allo svolgimento del tirocinio formativo per ben quattro settimane nei reparti ospedalieri del nostro nosocomio.

Proprio in questi giorni, infatti, stanno terminando le docenze degli operatori sanitari nelle persone di medici , infermieri, fisioterapisti, amministrativi, svolte in parte presso l’istituto di Via San Gaetano e in parte presso il Polo Universitario dell’Ospedale livornese, con la classe 5° ASSS che, per prima, attua la sperimentazione iniziata nell’anno scolastico 2016/17 con la sottoscrizione del Protocollo per il conseguimento della qualifica OSS negli Istituti Professionali dei Servizi Sanitari della Toscana da parte dell’Istituto Professionale Colombo, dell’azienda Asl Toscana Nord Ovest e della Regione Toscana.

Si tratta di un importante accrescimento dell’offerta formativa dell’Istituto Professionale e di un vantaggioso titolo professionale ( conseguibile gratuitamente), immediatamente spendibile nel mondo del lavoro che si aggiunge al diploma abilitante al termine del quinquennio.”

La Dirigente Scolastica, Dottoressa Tania Pascucci, si è prodigata per la buona riuscita della sperimentazione insieme alla referente del percorso Prof.ssa Antonella Simoncini e al Direttore della formazione universitaria, Dottor Francesco Russo, che interverrà il 15 dicembre all’Open Day per l’orientamento in via San Gaetano.

La seconda novità, per il prossimo anno scolastico 2018/19, riguarda il nuovo “Tecnico dei servizi commerciali” che coniuga le competenze professionali nell’area dell’amministrazione, del marketing, della comunicazione e dell’economia sociale, con quelle immediatamente spendibili in ambito turistico, nelle attività del front office in strutture turistiche, di agenzie di viaggi, di musei, in occasione di congressi, nelle biglietterie presso vettori marittimi, aerei, ferroviari, traghetti e crociere, curando i rapporti con la clientela e fornendo assistenza e consulenza.

Si tratta, anche in questo caso, di un diploma regionale, che offre una reale opportunità d’impiego nel mercato del lavoro nel settore del turismo, da anni caratterizzante sempre di più l’economia del territorio e che si aggiunge agli sbocchi professionali tipici del diplomato Tecnico dei servizi commerciali negli uffici amministrativi delle Pubbliche Amministrazioni e di Enti Pubblici Territoriali (Comune, Regioni) ed economici (es. Enti Previdenziali, Camera di Commercio, industria, artigianato e agricoltura), nelle imprese private come le imprese commerciali, imprese industriali, bancarie, assicurative, trasporti, agenzie immobiliari, studi professionali di consulenza contabile, amministrativa, gestionale, fiscale e legale (commercialisti, consulenti del lavoro, studi legali,…), amministrazione condomini e società di consulenza finanziaria.

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento