Calcio 7 ottobre 2018

E ora? Il Livorno affonda al Picchi. Lucarelli fuori dal campo

A.s. Livorno Calcio – Spezia Calcio: 1-3

Che lo Spezia Calcio fosse un osso duro si sapeva da tempo: lo dicono lo statistiche (ultima vittoria 30 anni fa) e la folta presenza di tifosi liguri in trasferta oggi a Livorno: 850 secondo i dati della Questura.

L’entusiasmo del Livorno è stato gelato a inizio partita con due reti a distanza di cinque minuti di Crimi e Okereke. Giannetti al 19′ segna di testa grazie al cross di Valiani, ma lo Spezia segna il terzo gol al 24′. Lucarelli si fa pure espellere per proteste, aggravando la situazione. Gli amaranto collezionano cartellini gialli (Agazzi e Diamanti, ma anche uno per gli spezzini) e nella ripresa non dimostrano una grande capacità di attacco. Negli ultimi minuti della partita il Livorno molla e lo Spezia amministra il risultato. Murilo espulso al 91′.  Con questa partita, per la formazione guidata da Cristiano Lucarelli, è la terza sconfitta con appena due pareggi. Forse è presto per pensare a un esonero, ma se continua così il tema dovrà essere affrontato dalla società.

Livorno: Mazzoni, Gonnelli, Bogdan, Di Gennaro, Iapichino (60′ Raicevic), Agazzi (65′ Soumaoro), Valiani, Porcino, Diamanti, Giannetti (79′ Kozak) Murilo. A disp: Zima, Romboli, Gasbarro, Albertazzi, Parisi, Maiorino, Bruno, Rocca, Maicon. All. Lucarelli
Spezia: Lamanna, Vignali, Terzi, Giani, Augello, Bartolomei, Ricci, Crimi, Gysaj, Okereke (53′ Maggiore), Bidaoui (72′ Mora). A disp: Manfredini, Barone, Crivello, Capradossi, Bachini, De Francesco, Bastoni, Acampora, Gudjohnsen. All. Marino
Arbitro: Fourneau di Roma 1
Rete: 5′ Crimi, 10′ Okereke, 19′ Giannetti, 24′ Bartolomei

 

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento