Cronaca 23 Novembre 2023

Edicole, mozione di Gazzetti (Pd): «Presidi sociali da sostenere. Governo garantisca bonus edicole anche per il 2024»

Edicole, mozione di Gazzetti (Pd): «Presidi sociali da sostenere. Governo garantisca bonus edicole anche per il 2024»Livorno 23 novembre 2023 – Edicole, mozione di Gazzetti (Pd): «Presidi sociali da sostenere. Governo garantisca bonus edicole anche per il 2024»

 Il consigliere regionale Pd, Francesco Gazzetti, presenta una mozione per chiedere al Governo e alla Giunta regionale di sostenere la presenza e la diffusione delle edicole nel territorio toscano: «Rete della vendita di quotidiani e riviste è presidio sociale per i cittadini e garanzia di accesso all’informazione plurale»

 «Il settore delle edicole ha bisogno di essere sostenuto. Il rischio di desertificazione dei punti vendita in Toscana, così come a livello nazionale, è uno scenario che preoccupa, da scongiurare.

Tutelare la rete della vendita di quotidiani e riviste significa garantire, soprattutto nei centri minori e periferici, punti di riferimento per i cittadini e l’accesso al pluralismo dell’informazione. Le edicole sono antenne sul territorio importanti.

Con una mozione presentata in Consiglio regionale chiedo, attraverso l’impegno della Giunta regionale, un intervento tempestivo del Governo, già a partire dalle conferme anche nella prossima legge di bilancio per il 2024 e per le annualità a venire di quanto già stanziato dall’esecutivo Draghi con il “bonus edicole” per il 2022 e 2023 (legge 30 dicembre 2021, n. 234).

 

Una normativa nata per rispondere, almeno in parte, alla crisi strutturale che coinvolge l’industria poligrafica fino ai punti vendita dei giornali.

Con la mozione sollecitiamo anche l’introduzione di nuovi strumenti di incentivazione, sia per implementare la diffusione e l’omogeneità nella vendita della carta stampata su tutto il territorio nazionale sia per ampliare l’offerta dei servizi aggiuntivi; di valutare, per quanto di propria competenza, anche attraverso i prossimi strumenti di programmazione regionale, l’introduzione di misure a supporto delle edicole su tutto il territorio regionale.

L’obiettivo è sostenere la diffusione puntuale e capillare di vendita di quotidiani e riviste e contrastare il fenomeno delle cessazioni di attività, sempre più frequente anche in Toscana. Le trasformazioni tecnologica e la digitalizzazione hanno profondamento cambiato le modalità di fruire l’informazione. Le edicole e i prodotti di carta stampata rimangono comunque un presidio di pluralità e un elemento di vivibilità per tantissimi territori: una rete di riferimento da difendere».

È quanto chiede alla Giunta regionale Francesco Gazzetti, consigliere regionale Pd attraverso la mozione in merito alla previsione di misure a sostegno della rete di vendita dei giornali.

 

Ekom-Promo-Mazzini-Olandesi-16-26-aprile
SVS 5x1000 2024
Inassociazione