Aree pubbliche 2 Agosto 2022

Effetto Venezia, le modifiche alla viabilità: percorsi alternativi e divieti di sosta

Effetto Venezia, le modifiche alla viabilità

L’ufficio Mobilità del Comune di Livorno ha emanato cinque specifiche ordinanze per garantire lo svolgimento della manifestazione in sicurezza

Livorno, 2 agosto 2022

Si svolgerà da mercoledì 3 a domenica 7 agosto la 37esima edizione di Effetto Venezia. Per consentire l’allestimento e lo svolgimento in condizioni di sicurezza di questa classica manifestazione dell’estate livornese, l’ufficio Mobilità del Comune di Livorno ha emanato cinque specifiche ordinanze di modifica temporanea della viabilità.

Questo, in sintesi, il quadro delle principali misure previste.

Provvedimenti per consentire il montaggio e lo smontaggio delle strutture e il posizionamento di mezzi e apparecchiature (ordinanza n. 4806):

dalle ore 7 di martedì 2 agosto alla mezzanotte di lunedì 8 agosto (quindi compresa tutta la giornata di lunedì) divieto di sosta con rimozione forzata in via del Porticciolo (sul marciapiede) nell’intera area di sosta riservata ai veicoli a due ruote;

sempre dalle ore 7 alle ore 13 di martedì 2 agosto e dalle ore 7 alle ore 13 di lunedì 8 agosto divieto di sosta con rimozione forzata nel tratto di via del Porticciolo compreso tra il civico 2 e l’intersezione con piazza del Municipio;

dalle ore 7 di martedì 2 agosto fino alle ore 12 di lunedì 8 agosto divieto di sosta con rimozione forzata in piazza dei Legnami a partire dal civico 8 in direzione di via dei Bagnetti, con abrogazione di 4 spazi sosta sul lato sud dell’area di parcheggio centrale e di 3 spazi sosta sul lato nord;

sempre dalle ore 7 di martedì 2 agosto fino alla mezzanotte di lunedì 8 agosto (quindi compresa tutta la giornata di lunedì):

  • divieto di transito pedonale e di sosta veicolare con rimozione forzata nel tratto di piazza del Luogo Pio/piazza Anita Garibaldi compreso tra la chiesa di S. Ferdinando e viale Caprera;

  • il divieto di sosta con rimozione forzata in via degli Ammazzatoi nell’area di parcheggio fronte civico 28, eccetto autorizzati;

  • divieto di sosta con rimozione forzata nel tratto di piazza dei Domenicani compreso tra il civico 4 e via San Marco.

Tutti i divieti comporteranno l’abrogazione degli spazi di sosta gestiti da Tirrenica Mobilità.

Principali modifiche alla viabilità durante la manifestazione (ordinanza n. 4819):

mercoledì 3 agosto (primo giorno della manifestazione) dalle ore 15 alle 2 di notte e per tutti i successivi giorni della manifestazione (fino a domenica 7 agosto) dalle ore 17 fino alle 2 di notte sarà in vigore il divieto di sosta con rimozione forzata in:

via degli Ammazzatoi, in via Buia, in via Mons. Ganucci, nel tratto di via Borra compreso tra il civico 25 e via della Madonna; su entrambi i lati di via Carraia, nel tratto di viale Caprera compreso tra via della Venezia e scali delle Barchette; in via Forte San Pietro, in piazza dei Legnami, in piazza del Luogo Pio nel tratto di corsia che costituisce il prolungamento di via della Venezia; piazza del Luogo Pio nel tratto di corsia che costituisce il prolungamento di via degli Ammazzatoi, in via del Monte d’Oro eccetto veicoli a due ruote; lungo scali del Pesce nel tratto compreso tra il civico 11 e via Borra; in via del Porticciolo, nel tratto di via Strozzi compreso tra via del Porticciolo e via Carraia e per metri 10 in prossimità del civico 22, su entrambi i lati; tratto di via della Venezia (lato civici dispari) compreso tra viale Caprera e scali delle Barchette, in piazza dei Domenicani, in via S. Marco; lungo Scali delle Barchette fronte civici 9 e 10 (lato fosso) e nel tratto compreso tra gli spazi sosta scooter adiacenti al civico 5 e via della Venezia, eccetto stalli disabili fronte civici 2 e 3; sugli scali del Monte Pio, lungo scali del Ponte di Marmo; nel tratto di via della Madonna compreso tra i civici 58/60 e l’intersezione con scali del Pesce per metri 9; in via Traversa (lato civici pari) a partire da scali del Pesce in direzione di via Borra per metri 14; nel tratto di via Buia compreso tra il civico 4 e l’intersezione con scali delle Pietre; il tratto di via dei Bagnetti compreso tra il civico 31 e l’intersezione con piazza dei Legnami; lungo scali delle Pietre (lato Fosso) per 20 metri a partire dall’intersezione con via Ganucci, in direzione di via della Madonna; nel tratto di carreggiata parallelo al fosso antistante viale Caprera che conduce all’Erta dei Risicatori; lungo entrambi i lati di via S. Anna, eccetto veicoli al servizio di disabili non deambulanti; in via Pollastrini (però dalle ore 18) eccetto mezzi della Protezione Civile e altri autorizzati ed eccetto spazi riservati ai veicoli dei disabili.

Idivieto di sosta con rimozione forzata sarà inoltre in vigore (anche per i veicoli al servizio dei disabili):

dalle ore 7 di mercoledì 3 agosto fino alle ore 12 di lunedì 8 agosto lungo scali del Corso, scali Finocchietti, scali degli Isolotti, tratto di scali Rosciano tra via della Venezia e l’area pedonale (lungo entrambi i lati), tratto di via Borra tra il civico 25 e scali del Pesci (lungo entrambi i lati), tratto di via della Venezia (lato civici pari) compreso tra scali Rosciano e viale Caprera, con abrogazione dello spazio sosta disabili; tratto di viale Caprera tra via della Venezia e scali delle Barchette, tratto di scali del Monte Pio tra i civici 29 e 33/a (lungo entrambi i lati), scali del Vescovado (lungo entrambi i lati), tratto di scali del Pesce tra il civico 11 e via della Madonna; nel tratto di piazza del Luogo Pio compreso tra via S. Anna e piazza Anita Garibaldi, lungo il perimetro lato est della chiesa di S. Ferdinando, eccetto veicoli Avis e associazione Okkiobimbi, e anche (dalle ore 8 anziché dalle ore 7) in via della Madonna (lato civici dispari) per metri 5 dall’intersezione con scali del Pesce in direzione scali del Vescovado, in via Borra per metri 2 all’altezza del civico 36, lungo scali delle Pietre per metri 7 all’altezza del civico 19.

Il divieto di transito sarà in vigore tutti i giorni della manifestazione dalle ore 18 alle 2 di notte (per i mezzi pubblici di Autolinee Toscane dalle ore 19 anziché dalle ore 18) in via degli Ammazzatoi, viale Avvalorati (anche sul controviale) eccetto residenti lettera “B” e veicoli diretti al Parcheggio Moderno; in via dei Bagnetti, scali delle Barchette, via Borra, via Buia, via del Casino, scali del Corso, piazza dei Domenicani, via Falcone e Borsellino, scali Finocchietti, via dei Floridi, via Forte San Pietro, via Mons. Filippo Ganucci, piazza Anita Garibaldi, piazza dei Legnami, piazza del Luogo Pio, tratto di via della Madonna compreso tra via Borra e scali delle Pietre, via del Monte d’Oro eccetto veicoli a due ruote che potranno transitare in doppio senso di marcia, scali del Monte Pio, via del Pallone, via dei Pescatori, scali del Pesce, scali delle Pietre, via Pollastrini scali del Ponte di Marmo, via del Porticciolo, via San Marco, tratto di via Strozzi compreso tra via del Porticciolo e via Carraia (con doppio senso di marcia autorizzato nel tratto tra via Carraia e via della Voltina), scali del Teatro, via del Toro, via Traversa, via della Venezia, scali del Vescovado, via Carraia, tratto di scali delle Pietre tra via Mons. Ganucci e scali della Fortezza Nuova; tratto di carreggiata parallelo al fosso antistante viale Caprera.

Per impedire l’accesso dei veicoli alle strade oggetto di divieto di transito saranno collocati sistemi di transennamento alle intersezioni viale Avvalorati-via Mons. Ganucci, viale Avvalorati-via della Madonna, viale Avvalorati-scali del Corso, via Pollastrini-piazza del Municipio, via del Porticciolo-piazza del Municipio, via Strozzi in prossimità del civico 22, via Carraia-via S. Giovanni, piazza del Luogo Pio-via della Cinta Esterna, scali del Pontino- via Castelli.

Tutte le sere di Effetto Venezia (dalle ore 19 all’una di notte) sarà consentito il doppio senso di marcia in via Grande, da piazza della Repubblica ai Quattro Mori, con abrogazione della corsia riservata ai mezzi pubblici. Per i veicoli privati sarà però in vigore il divieto di fermata lato civici pari e il divieto di svolta in via Cogorano (direzione obbligatoria “diritto” fino a piazza Micheli).

Tutte le sere di Effetto Venezia (dalle ore 18 fino al termine della manifestazione) sarà disponibile un’area riservata alla sosta dei veicoli a due ruote istituita in via della Cinta Esterna (prosecuzione del parcheggio adiacente alla fermata dei bus).

Tutte le sere di Effetto Venezia (dalle ore 20) il parcheggio di piazza Unità d’Italia gestito da Tirrenica Mobilità sarà aperto a pagamento.

Iservizio totalmente gratuito di bus navetta svolto da Autolinee Toscana (con corse ogni 15 minuti dalle 18.30 all’una di notte) prevede fermate in via Masi e via Pace (zona Porta a Terra – Modigliani Forum) e in via della Cinta Esterna nei pressi del Forte S. Pietro. In quest’ultima area sarà in vigore (ordinanza n. 4808) il divieto di sosta con rimozione forzata dalle ore 18 del pomeriggio alle ore 2 della notte, per tutti i giorni della manifestazione.

Per quanto riguarda la disciplina delle zone a traffico controllato e delle zone a sosta controllata, l’ordinanza n. 4805 stabilisce l’abrogazione per tutta la durata di Effetto Venezia della ztl notturna zona “A” (normalmente in vigore dalle ore 20 alle 5 del mattino), con relativo adeguamento delle telecamere ai varchi.

Per agevolare la sosta dei residenti della zona “A” e delle altre zone limitrofe, l’ordinanza n. 4807 stabilisce che da martedì 2 a lunedì 8 agosto, 24 ore su 24i titolari di contrassegno lettera A potranno transitare e parcheggiare anche nelle zone B, C, D, E ed S.

Ai titolari di contrassegno lettera B sarà consentito il transito e la sosta anche nelle zone C, D, E ed S.

L’orario delle ztl/zsc B, C, D ed E, della zsc A e della zsc S (quest’ultima limitatamente a via Lamarmora, scali delle Macine, via del Cedro, via dell’Industria, via Eugenia, via Torretta, via dell’Unghero, via Santa Vigilia, scali San Lorenzo e via Bassa) è esteso a tutta la giornata (24 ore su 24), anche durante i giorni festivi.

Il transito e la sosta nelle ztl/zsc B, C, D, E sono consentiti indistintamente ai titolari di contrassegno B, C, D oppure E, senza distinzione di zona di appartenenza.

La sosta nelle strade della zsc A (eccetto scali della Dogana d’Acqua, via Castelli, via del Gazometro, scali del Pontino e via delle Travi) e inoltre la sosta in via Carraia, via del Porticciolo e nel tratto di via Strozzi compreso tra via della Venezia e via Carraia sarà riservata esclusivamente ai titolari di contrassegno lettera A.

Da mercoledì 3 a domenica 7 agosto, 24 ore su 24, l‘area di parcheggio sottostante il ponte di Santa Trinita sarà riservata esclusivamente ai veicoli con contrassegno lettera A, con divieto di sosta con rimozione forzata per tutti gli altri veicoli.

CONDIVIDI SUBITO!
@labrolens · Negozio di occhiali da sole e da vista
EKOM, promozioni 19 luglio-1 agosto
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione