Cronaca 23 marzo 2020

Elba senza terapia intensiva, Biasci (Lega): “Lacuna da colmare”

Livorno 23 marzo 2020 – La richiesta rilanciata dal consigliere regionale (Lega) Roberto Biasci.

“Non possiamo che condividere-afferma Roberto Biasci, Consigliere regionale della Lega-l’appello di un’associazione elbana che chiede di dotare anche il locale ospedale di un reparto di terapia intensiva.”

“Mai come in questo drammatico momento-prosegue il Consigliere-capiamo, infatti, come sia essenziale la presenza di un’assistenza sanitaria altamente specializzata che possa cercare di salvare più vite umane, alle prese col contagio da Coronavirus.”

“Riteniamo, quindi, indispensabile-precisa l’esponente leghista-che pure nel nosocomio della splendida isola toscana possa trovare spazio un apposito segmento, dedicato al vitale comparto medico.”

“Auspichiamo, quindi-conclude il rappresentante del Carroccio-che il Presidente Rossi e l’Assessore Saccardi sappiano dare risposte certe e tempestive ai giustamente preoccupati cittadini dell’Elba.”

Intanto dalla Regione Toscana il 18 marzo è stato comunicato il via libera alla realizzazione di 280 nuovi posti di terapia intensiva.

Tali nuovi posti però non sono stati previsti per l’isola,

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento