Cronaca 13 Aprile 2020

Emergenza Coronavirus, tre domande sul presente e sul futuro

La riflessione di Marco Cannito

coronavirus covid-19Livorno 13 aprile 2020 – L’ex consigliere comunale Marco Cannito (Città Diversa) si pone tre domande sull’emergenza coronavirus, guardando al presente ed al futuro; propone anche una risposta.

1. D: “è vero o non è vero che nella normativa vengono introdotte quasi sottobanco le non responsabilità delle autorità politiche ed amministrative nella gestione dell’emergenza? R.: “Attendiamo di leggere i testi definitivamente approvati”.

2. D: “è vero o non è vero che i provvedimenti europei approvati per lo più ci lasciano soli ad affrontare l’emergenza oppure con condizioni capestro?” R.: verificheremo dopo Pasqua quando saranno prese le decisioni politiche definitive.

3. D: !è vero o non è vero che si possono attivare da subito meccanismi che invece non sono stati ad ora previsti a sostegno dei Comuni e degli operatori delle attività produttive?” R: “Certamente! I Comuni potrebbero essere autorizzati ad utilizzare i Fondi Crediti Dubbia Esigibilità che sono in cassa per vari sostegni alla popolazione. E lo Stato potrebbe smobilizzare i debiti per le opere già realizzate che ha nei confronti delle imprese e quindi immettere liquidità nel circuito economico”.

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 21 giugno – 4 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione