Cronaca 20 Marzo 2019

Emergenza criminalità: torna il Carabiniere di Quartiere

Licorno – Sono già operative da qualche giorno le pattuglie del “Carabiniere di Quartiere” nelle vie del centro cittadino di Livorno. L’obiettivo è quello di rafforzare il numero dei controlli, nonché la percezione di sicurezza da parte di cittadini e commercianti soprattutto a seguito dei recenti furti ai danni di esercizi commerciali. L’iniziativa è nata proprio dal crescente bisogno di sicurezza che i commercianti hanno evidenziato e a cui l’Arma ha dato risposta mettendo in campo le risorse migliori.

Le pattuglie effettueranno servizi sia in arco mattutino che pomeridiano-serale, nelle zone “calde” della città quali, Piazza Grande, Piazza Indipendenza e Piazza Garibaldi, ovvero le zone considerate più a rischio alla luce dei reati predatori commessi. L’iniziativa del “Carabiniere di Quartiere” rientra in un più ampio piano di potenziamento messo in campo dal Comando Provinciale che vede il dispiegamento di un maggior numero di pattuglie specie in arco notturno e il crescente numero di “gazzelle” e auto “civetta” per il contrasto ai reati predatori.

Inoltre, è in corso un’opera di sensibilizzazione verso i commercianti per l’attivazione del collegamento di allarme telefonico al “112”. È infatti possibile attivare, gratuitamente, l’allarme del proprio negozio a quello della centrale operativa dei Carabinieri mediante il servizio “112”, al fine di consentire il tempestivo intervento dei militari in caso di necessità.

CONDIVIDI SUBITO!