Cronaca 18 Aprile 2019

Emessi per la prima volta tre daspo urbani: piazza Cavallotti off-limits per tre rumeni

Per 6 mesi non potranno accedere al pentagono del Buontalenti, ma saranno liberi di stare altrove in città

POLIZIA DI STATO: Emessi per la prima volta a Livorno nr. 3 daspo urbani.

Livorno – Il Questore di Livorno , dr. Lorenzo Suraci, applicando il “decreto sulla sicurezza urbana”, ha emesso nella giornata di ieri nr.3 provvedimenti di divieto di accesso alle aree urbane nei confronti di altrettanti cittadini di nazionalita” rumena rispettivamente di 32, 48 e 52 anni.

Gli stessi erano stati più volte identificati dalla locale Polizia Municipale mentre sostavano nella zona di Piazza Cavallotti in evidente stato di ubriachezza alcolica, occupando panchine e suolo pubblico in condizioni igieniche precarie. Erano stati ripetutamente allontanati con regolare “ordine di allontanamento” emesso dalla Polizia Municipale, senza alcun esito.

Pertanto la Questura provvedeva ad emettere, per la prima volta a Livorno, il cd. “daspo urbano”, della durata di sei mesi, nei confronti dei tre rumeni, che saranno costretti per lo stesso periodo ad evitare di sostare e transitare a qualsiasi titolo nella zona di Piazza Cavallotti, ovvero nell’ area compresa nel cd. “pentagono Buontalenti”.

CONDIVIDI SUBITO!