Aree pubbliche 28 Marzo 2018

Esenzione Tari per i 335 danneggiati dall’alluvione

L’annuncio del sindaco Nogarin. Il meccanismo sarà automatico: non serve presentare domanda

Filippo Nogarin: “Chi ha subito gravi danni a causa dell’alluvione è esentato dal pagamento della Tari a partire dal 10 settembre 2017, data dell’evento e per tutto il 2018.
Lo avevamo promesso nei giorni immediatamente successivi e siamo pronti a mantenere la parola. Verranno esentati dal pagamento della tariffa rifiuti tutti i livornesi che si sono visti l’abitazione invasa dal fango e hanno subito danni per oltre 10mila euro. Abbiamo analizzato tutte le schede B inviate al commissario straordinario Enrico Rossi e abbiamo visto che si tratta di 335 famiglie.
Chi rientra in questa categoria riceverà una comunicazione da parte del Comune, ma non dovrà fare nulla. Se non ha pagato la seconda e terza rata della Tari 2017, non c’è problema. Non dovrà pagare nemmeno per tutto il 2018. Chi invece dovesse aver versato le rate di settembre e novembre dello scorso anno, beneficerà automaticamente di uno sconto equivalente sulla Tari 2019.

Nessun adempimento, né spreco di tempo ed energie.
Faremo tutto noi”.

CONDIVIDI SUBITO!