Castiglioncello 25 Gennaio 2023

Fermato in auto ad un controllo è risultato espulso. Tunisino accompagnato al CPR

Castiglioncello, (Rosignano, Livorno) 25 gennaio 2023 – Fermato in auto ad un controllo è risultato espulso. Tunisino accompagnato al CPR

I Carabinieri della Stazione di Castiglioncello, nell’ambito dell’intensificazione dell’attività di controllo del territorio disposta dal Comando Provinciale di Livorno, coerentemente con le direttive strategiche della Prefettura, hanno deferito in stato di libertà un 56enne tunisino perché irregolare sul territorio nazionale.

I militari, nel corso di un posto di controllo alla circolazione stradale, hanno fermato un’autovettura con a bordo due uomini uno dei quali, un 56enne di nazionalità tunisina, è risultato gravato da numerosi precedenti per reati contro il patrimonio e per spaccio di droga.

Da un accertamento più approfondito, i Carabinieri hanno verificato che l’uomo aveva, nel tempo, fornito diverse generalità nel tentativo di eludere controlli e rendere difficile ed incerta la sua identificazione.

Al termine delle verifiche, i militari di Castiglioncello hanno verificato che a carico del tunisino era stato emesso un provvedimento di espulsione il 17 agosto u.s. al quale lo straniero non aveva ottemperato, permanendo irregolarmente sul territorio italiano.

Il 56 enne è stato quindi deferito all’Autorità Giudiziaria per inosservanza delle norme sull’immigrazione ed accompagnato dai Carabinieri presso il CPR di Torino

CONDIVIDI SUBITO!
Inassociazione