Attualità 23 Marzo 2022

Ferrovie sotto attacco informatico, modus operandi riconducibile ad hacker russi

Fs: "Per ora impossibile risalire a origine"

ATTUALITA’ – 23 marzo 2022

Attacco informatico a Ferrovie, riconducibile ad hacker russi. Fs: “Per ora impossibile risalire a origine”

E’ ipotizzabile che l’attacco informatico alle Ferrovie che ha bloccato alcuni sistemi della società sia riconducibile alla Russia.

La tipologia dell’attacco informatico e il modus operandi, secondo fonti qualificate della sicurezza italiana, sarebbero infatti riconducibili ad hacker russi.

Secondo quanto si apprende da fonti qualificate, l’attacco sarebbe in corso da questa mattina e starebbe provocando diversi problemi in alcune stazioni.

 

Sulla rete informatica aziendale, da questa mattina,  Ferrovie dello Stato “ha rilevato elementi che potrebbero ricondurre a fenomeni legati a un’infezione da cryptolocker”.

Al momento sono in corso verifiche. E’ stata bloccata la vendita dei biglietti sia nelle biglietterie fisiche sia nei self service nelle stazioni, mentre funziona la vendita on line.

“Allo stato attuale non sussistono elementi che consentano di risalire all’origine e alla nazionalità dell’attacco informatico”.

Lo afferma in una nota le Ferrovie dello Stato sottolineando che “sta lavorando in stretta collaborazione con l’Agenzia per la Cybersicurezza Nazionale e con la Polizia”.

CONDIVIDI SUBITO!
Banner 730 caf usb
Ekom, promozioni 24 maggio-2 giugno
Banner 5x1000 svs 2022
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione