Rugby 10 Settembre 2022

Festa-presentazione Lions Amaranto, più di 600 sportivi presenti

Livorno 10 settembre 2022 –

Gli oltre 600 entusiasti sportivi presenti all’evento lo possono tranquillamente testimoniare: la festa allestita dalla LundaX Lions Amaranto per la presentazione della nuova annata agonistica, svoltasi presso il ‘proprio’ splendido ed ampio centro sportivo ‘Emo Priami’ di Stagno, è stata memorabile. Perfetta l’organizzazione.

Alla cerimonia hanno partecipato – e non certo come ‘semplici’ comprimari -, tra gli altri, il sindaco di Collesalvetti Adelio Antolini, il consulente marketing della stessa società amaranto Maurizio Laudicino, il CEO della LundaX (il title sponsor che affiancherà prima squadra, under 19 e under 17 almeno per due stagioni) Luciano Vitiello e gli impagabili ragazzi della Compagnia Teatrale labronica Mayor Von Frinzius, ‘guidati’ da Lamberto Giannini, un personaggio che, a sua volta, non ha certo bisogno di presentazioni. Tre ore intense e divertenti, tra cabaret e mille foto.

Tra i tanti momenti significativi susseguitisi senza soluzione di continuità, la presentazione video della nuova maglia da gioco ed il video-saluto di Gianmarco Lucchesi (il tallonatore del Benetton Treviso e della Nazionale, rugbisticamente nato e cresciuto in amaranto).

L’evento si è concluso alle 22:00 e si è consumato in prevalenza sul terreno in sintetico posto lungo via Marx, situato a fianco del terreno di gioco ‘centrale’ del ‘Priami’, quello in erba naturale sul quale la prima squadra dei Lions Amaranto giocherà da ottobre i propri impegni casalinghi del campionato di B (e l’obiettivo è quello di consolidarsi ancor più nella categoria, conquistata con la promozione del maggio 2019).

Preziosissima, per la riuscita della festa, l’opera in volontariato di tanti appassionati, attivi nei vari stand gastronomici. La società amaranto intende pubblicamente ringraziare la cucina della club house e l’associazione CSI, che ha fatto divertire i ragazzi e i bambini con i propri gonfiabili.

 

Non è mancata la passerella per ciascuna delle undici formazioni ai nastri di partenza dei rispettivi campionati: in successione sul palco chiamati under 5, 7, 9, 11, 13, 15, 17, 19, rappresentative Old e Touche e, per ultimo, il Primo XV.

Poi, tutti insieme, i giocatori di tutte le formazioni amaranto (giovani, giovanissimi e meno giovani) sono tornati, insieme agli attori della Mayor Von Frinzius, sul palco, per una foto generale. In precedenza Lamberto Giannini aveva scambiato, sul palco, qualche parola con il presidente Mauro Fraddanni (socio fondatore, insieme ad Emanuele Bertolini, dello stesso club amaranto; un sodalizio che, nel giro di pochi lustri, ha compiuto passi da gigante). Giannini, con la Mayor Von Frinzius, ha coinvolto i presenti in apprezzati sketch, tra gag e balli.

Chiamati sul palco i rappresentanti di tutti gli sponsor che dimostrano coi fatti di credere nel progetto Lions: oltre a Vitiello della LundaX, sono stati applauditi i rappresentanti della CdL Igiene Ambientale, della C.B.C. Costruzioni, di BG Safe, della SCAT, della Caparolcenter, dell’Angolo della Carne, dell’Agenzia piombinese delle Generali Assicurazioni, del Piccolo Birrificio Clandestino e, naturalmente, i rappresentanti dello sponsor tecnico, la Mizuno.

A proposito: davvero bello il design delle nuove maglie. E pieno di significati il numero di maglia, il 99, scelto nella presentazione: il tutto a ricordare l’anno – il 1999 – nel quale la società dei ‘Leoni’ ha mosso i suoi primi passi nel mondo della palla ovale.

CONDIVIDI SUBITO!
@labrolens · Negozio di occhiali da sole e da vista
Inassociazione
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua