Politica 6 Settembre 2017

BL, Una festa senza paura

Buongiorno Livorno propone e si confronta su nuove idee per una gestione dei beni comuni

Una festa senza paura

#BuongiornoLivorno: “Sabato 2 settembre si è tenuta all’Arena Astra la festa annuale di Buongiorno Livorno. Il titolo “Livorno, Città Senza Paura” ha collegato l’evento al summit di giugno “Fearless Cities” di Barcellona, al quale Buongiorno Livorno ha partecipato.

Il tema del dibattito pomeridiano, infatti, era dedicato all’esperienza municipalista di città come Napoli, Barcellona, Madrid e molte altre, e in particolare alla gestione partecipata dei Beni Comuni. Nonostante il forte libeccio e il temporale che incombeva, la città ha dimostrato forte sensibilità all’argomento, e l’affluenza è stata ottima.

Molte le persone che, individualmente o in rappresentanza di gruppi, hanno voluto partecipare, e che ringraziamo dei contributi, testimonianze dirette di impegno e cura del territorio. La presenza del nostro ospite, Pantxo Ramas, attivista di Barcelona en Comù, ci ha aiutato a mettere a fuoco alcuni ingredienti di base del processo di crescita del movimento municipalista: trasparenza, partecipazione, condivisione di saperi, nuove prassi amministrative e processi decisionali collettivi, oltre alla femminilizzazione della politica, tema trasversale e portante del progetto.

Attraverso Buongiorno Livorno anche la nostra città è entrata a far parte della rete delle “Fearless Cities”, ovvero delle città che provano con successo, scambiandosi saperi e metodi, a contrastare la crisi economica e sociale con politiche dal basso, collegate ai territori e condivise. La logica è dal piccolo al grande, dall’ente locale come istituzione più prossima verso il mondo.

La prospettiva politica territoriale diventa così, attraverso la confluenza delle diverse realtà, aperta e internazionale. A un anno quindi dall’evento che organizzammo in occasione della visita del sindaco di Napoli Luigi De Magistris, è stato per noi importante ascoltare la testimonianza diretta di un’altra efficace esperienza municipalista, diversa ovviamente da Napoli ma in linea con i principi di liberazione dal basso che sostengono la giunta napoletana.
Non si tratta infatti di replicare esperienze esterne, ma di entrare in diretto contatto con i protagonisti dei cambiamenti, per poterci sostenere e confrontare nella realizzazione delle idee che riconsegnino potere e politica alle persone, fuori dagli schemi dei partiti, che ormai non offrono più contenuti collegati alla realtà del nostro quotidiano. Ci auguriamo che l’assemblea di sabato sia un altro tassello del quadro di idee e proposte che stiamo costruendo, piano piano, come cittadini e forza politica, insieme alla città.

A fianco del dibattito abbiamo avuto il piacere di condividere i nostri spazi con associazioni varie e iniziative. Abbiamo ricevuto l’aiuto di molti, per la preparazione e lo svolgimento, e ringraziamo tutti per il tempo che ci hanno dedicato.
Le attività ludiche per i bambini hanno dato la possibilità ai genitori di partecipare al dibattito, e gli stand delle associazioni e degli artigiani, con giochi, lotterie e swap, hanno arricchito il pomeriggio apprezzati dal pubblico.
La cena è stata organizzata acquistando tutti i prodotti dagli esercizi commerciali del quartiere Borgo Cappucini, ed utilizzando le linee guida della strategia Rifiuti Zero.

Il talk-show finale si è rivelato, oltre che divertente e colto, oltremodo tenace, intrattenendo il pubblico in barba all’acquazzone, con le quattro voci di Marco Lenzi, Federico Frusciante, Daniele Caluri ed Emiliano Pagani, e la garbata conduzione di Enrico Battocchi.

Quarta festa annuale per Buongiorno Livorno nella struttura dell’Arena Astra, che sempre ci accoglie con disponibilità. Un appuntamento fisso, ormai, per parlare di idee con la città, ritrovarci con vecchi amici e conoscerne di nuovi, e affrontare con energia la stagione politica autunnale. L’impegno verso il nostro territorio è un legame forte e elettrizzante, e speriamo di rivedere presto le tante persone che sabato sono venute a trovarci, per costruire insieme la nostra responsabilità del cambiamento. Senza paura.”

Direttivo #BuongiornoLivorno

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento