Cronaca 7 Settembre 2018

Filippo Nogarin nominato vicepresidente di Anci

Anci, Nogarin: “I Comuni non sono un bancomat. Il governo li metta al centro delle sue politiche”  

Livorno – “Voglio ringraziare il presidente Antonio Decaro per avermi scelto come vicepresidente di Anci. Sono onorato di poter ricoprire questo ruolo. Il mio obiettivo è molto semplice: fare in modo che le istanze dei sindaci vengano messe al primo piano dell’agenda politica del nuovo governo”.

Così il sindaco di Livorno, Filippo Nogarin.

“Negli ultimi anni – continua il sindaco – gli Enti locali sono stati utilizzati come un bancomat da parte dei governi centrali. I sacrifici economici chiesti ai Comuni e il taglio ai trasferimenti statali sono stati ingenti. E’ solo grazie alla capacità amministrativa dei sindaci che siamo riusciti a non tagliare i servizi essenziali ai cittadini, senza d’altro canto far lievitare le imposte comunali. 
A questo punto però si impone un’inversione di rotta. I sindaci sono il primo e indispensabile interlocutore istituzionale dei cittadini: ogni giorno ci misuriamo con i problemi reali delle persone che vengono a bussare alle nostre porte in cerca di casa, lavoro, sostengo economico e non solo. 
E giunto il momento di rimettere i cittadini e i loro rappresentanti locali al centro dell’agenda politica. Questo mi aspetto dal governo del cambiamento, a partire dalla conferma dei fondi per il bando periferie che sono essenziali per il rilancio di alcune aree degradate”.

“Sono certo che – conclude il sindaco di Livorno -, grazie al lavoro di mediazione che è già iniziato e proseguirà nelle prossime settimane, riusciremo a raggiungere un’intesa con il governo e dare così una risposta concreta ai cittadini”

CONDIVIDI SUBITO!