Sport 14 ottobre 2018

Finalmente ci siamo: stasera alle 18 il debutto della A2 di Volley

Al via la Serie A2 Credem Banca e al via l’avventura dell’Acqua Fonteviva.

Esordio che arriva dopo un precampionato di ottimo livello, quello della squadra di Paolo Montagnani. Esordio attesissimo soprattutto dagli appassionati di volley di Massa, città dove batte il cuore Fonteviva, e Livorno, città che quest’anno ritrova la Serie A del volley proprio grazie alla società del Presidente Vullo.

Si gioca oggi alle ore 18.00 alla Bastia (via Mastacchi) e dall’altra parte della rete la Fonteviva troverà la neopromossa Lamezia.

La squadra calabrese arriva a Livorno con un carico di entusiasmo importante e con una rosa che in estate è stata notevolmente rafforzata con innesti di qualità ed esperienza. Tra questi De Santis, libero ex Gioia del Colle, Usai, centrale proveniente dall’Alessano, e gli attaccanti Fantini e Szewczyk, provenienti rispettivamente dalla Scarabeo Roma e dallo Jastrzebski Wegiel (Serie A polacca). Intrigante la diagonale nuova di zecca su cui può contare coach Nacci e che è composta dal regista portoricano Brian Negron e da un opposto come Bigarelli che l’anno passato ha messo a segno con la maglia di Taviano ben 547 punti.

Insomma, Lamezia è una matricola da prendere con le molle e da affrontare con il massimo rispetto.

“La Top Volley Lamezia è una squadra molto interessante – conferma Paolo Montagnani – Hanno una diagonale completamente nuova con un regista straniero che ha grande impatto fisico e con un opposto come Bigarelli che l’anno scorso a Taviano ha fatto benissimo. In generale, sono una squadra con un ottimo impianto di gioco e mi immagino che come neopromossa metteranno in campo tanta voglia ed altrettanta spregiudicatezza. La stessa spregiudicatezza che dovremo essere bravi a mettere in campo anche noi. Oltretutto per noi questa gara rappresenta l’esordio assoluto alla Bastia, c’è tanto interesse attorno a noi e penso proprio che Livorno risponderà con passione ed affetto verso una squadra che riporta la Serie A in città dopo tanti anni”

 

Dalla Calabria invece rimbalzano le dichiarazioni del tecnico Vincenzo Nacci.

“Arriviamo all’appuntamento al completo e con grande entusiasmo, cosa indispensabile per far bene in questo campionato. Dopo tanti anni aver riportato Lamezia in A2 è stata una bella impresa e ce la vogliamo godere fino alla fine. I ragazzi sono carichi e voglio vedere in loro la consapevolezza dell’importanza di ciò che si stanno giocando, quella grinta e quella cattiveria necessarie per rimanere a galla in questo campionato. Quanto a Livorno sono una squadra ben attrezzata con buoni laterali e un ottimo palleggiatore che già a Bergamo lo scorso anno ha mostrato il suo valore. Hanno entusiasmo e voglia come noi”

 

La rosa delle due squadre:

Acqua Fonteviva Apuana Livorno: Briglia, Loglisci, Grieco, Miscione, Zonca, Bacci, Minuti, Wojcik, Pochini, Jovanovic, De Santis, Facchini, Maccarone. All. Paolo Montagnani; 2° all. Franchi.

Conad Lamezia: Zito, Aprile, Alfieri, Bizzotto, Fantini, Di Fino, Bigarelli, Bruno, Butera, De Santis, Szewczyk, Negron, Usai. All. Vincenzo Nacci; 2° all. Tarzia.

Arbitri: Rossella Piana (Modena) e Marco Laghi (Ravenna);  addetto Video Check:  Federica Celotti.

 

Di seguito il costo dei biglietti per assistere alle gare casalinghe dell’Acqua Fonteviva in programma alla “Bastia” di Livorno:

Intero 12,00 euro
Ridotto 8,00 euro (Under 18, Over 70 e militari)
Ridotto 5,00 euro per tesserati MVTomei e Pallavolo Massa
Ingresso gratuito per Under 12, portatori di handicap ed accompagnatori

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento