Cronaca 15 Dicembre 2021

Firmato dal notaio l’atto costitutivo dell’Accademia Tecnologica Edilizia

Livorno, 15 dicembre 2021

“Livorno sarà sede di una nuova istituzione formativa regionale, che dal prossimo anno permetterà di formare decine di giovani toscani come tecnici superiori, in un settore fondamentale per il rilancio dello sviluppo e per favorire la transizione ecologica. Sono molto felice che uno degli obbiettivi che ci eravamo dati col Patto locale delle formazione, sia arrivato a compimento. Gli ITS rappresentano una delle scelte fondamentali per la qualificazione di nuove figure professionali, per garantire un’occupazione di qualità ai nostri giovani e la  qualificazione dell’assetto produttivo del nostro Paese, ed è importante che Livorno sia protagonista di questo processo”.

Con queste parole l’assessore al Lavoro e alla Formazione del Comune di Livorno Gianfranco Simoncini commenta la firma che ha apposto, per conto del Comune, questo pomeriggio insieme agli altri soci fondatori, all’atto costitutivo della fondazione “Accademia Tecnologica Edilizia”, Istituto Tecnico Superiore che si è svolta a Firenze di fronte al notaio.

Dopo che agli inizi di novembre la Regione Toscana aveva dato il via libera alla candidatura per la costituzione di una fondazione ITS per il sistema casa avanzata dall’Istituto Buontalenti-Cappellini-Orlando, quale promotore,  insieme a Comune di Livorno, Ance Toscana,  Formedil Toscana, le Università di Firenze e Pisa, le scuole edili,  l’Istituto Salvemini-Duca D’Aosta di Firenze oltre a  numerose  imprese che operano nel campo edile, nei giorni scorsi il consiglio comunale ha approvato, senza alcun voto contrario e con la sola astensione della Lega,  lo statuto della Fondazione, passaggio necessario per arrivare alla sottoscrizione di oggi.

Gli Istituti Tecnici Superiori, che si ricorda devono costituirsi in forma di fondazione, sono scuole di eccellenza ad alta specializzazione tecnologica che permettono di conseguire il diploma di tecnico superiore con percorsi di formazione professionalizzante non universitaria e che consentono di rispondere alla domanda delle imprese di nuove ed elevate competenze tecniche e tecnologiche per promuovere processi di innovazione. Ai corsi possono partecipare studenti che abbiano già conseguito diplomi di scuola superiore.

“La firma odierna ci permetterà di presentare ad inizio anno le proposte didattiche sui bandi di finanziamento della Regione Toscana così da poter avviare l’attività formativa con l’anno scolastico 2022-23.   La sede stabile  della Fondazione sarà presso la struttura in piazza Barriera Garibaldi 13 che sarà ristrutturata il prossimo anno – prosegue l’assessore Gianfranco Simoncini -. L’Accademia Tecnologica Edilizia, in considerazione del ruolo fondamentale che in essa svolgerà l’Istituto Buontalenti, contribuirà anche a rafforzare questa importante istituzione scolastica cittadina. Ringrazio l’assessora regionale Alessandra Nardini che con le sue scelte ha permesso l’istituzione del nuovo ITS e Ance per il lavoro svolto per arrivare alla firma di oggi”.

Intanto venerdì 17 dicembre alle ore 16.30 nei locali della Scuola Edile della Provincia di Livorno (via Piemonte 62/b) è in programma un seminario dal titolo “Rinnovare e Formare. Il futuro dell’edilizia: Fondazione Ate”.

La riflessione sul sistema ITS – Made in Italy-CASA, sulle competenze innovative, digitali e green, che registra la presenza, tra gli altri, dell’assessore Gianfranco Simoncini e di Cristina Grieco del Ministero dell’Istruzione, è promossa dall’Ente Unico Scuola Edile-CPT della Provincia di Livorno insieme all’Ente Livornese Cassa Edile, in collaborazione con l’Istituto Buontalenti-Cappellini-Orlando.

CONDIVIDI SUBITO!
@labrolens · Negozio di occhiali da sole e da vista
EKOM, promozioni 19 luglio-1 agosto
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione