Appuntamenti 25 Aprile 2018

Flash mob: striscione e bottiglie contro la pipì dei cani

L’associazione Vivi Centro Livorno ha intenzione di effettuare un flash mob sabato 28 p.v. “Saremo presenti con bottigliette ed uno striscione dedicato.

Quanti sono i cani a Livorno?  Davvero tanti, e ne sanno qualcosa soprattutto gli abitanti e i frequentatori del centro: qui  gli spazi aperti sono meno che in altre zone, c’è una notevole densità di edificazioni e spesso di residenti. Gli amici dell’uomo sono ospiti fissi di questi quartieri e purtroppo le loro tracce si vedono, anche se indubbiamente negli ultimi anni il senso civico di moltissimi proprietari ha fatto notevoli passi avanti. Accompagnano i cani raccogliendo i loro escrementi e danno così un grosso contributo per il mantenimento delle strade pulite.

 Ora però emerge una nuova necessità: cercare di limitare anche i danni della pipì dei cani che specialmente nei periodi di siccità – l’estate scorsa per questo è stata particolarmente pesante – creano proteste e disagi per il cattivo odore e i segni evidenti che restano sull’asfalto. Situazione aggravata dalle ormai numerose buche nella pavimentazione presenti un po’ ovunque. Per questo l’associazione Vivi Centro Livorno – che da mesi organizza iniziative per la valorizzazione e la vivibilità del centro di Livorno – ha organizzato un flash mob per sabato prossimo 28 aprile alle 11 all’incrocio tra via Grande e via della Madonna: saranno offerte bottigliette d’acqua ai proprietari dei cani invitandoli a usarle per  pulire i marciapiedi sporcati  dalla pipì dei loro animali. Lo slogan sarà “Amiamo i nostri cani e la nostra Livorno” , che dà il senso di un’iniziativa che non vuole mettere sotto accusa i proprietari dei cani, ma sollecitare la loro comprensione e collaborazione per migliorare le condizioni igieniche del centro.

Vivi Centro infatti riceve da tempo numerose segnalazioni di cittadini costretti ogni giorno a fare i conti con sporcizia e cattivi odori in diverse strade molto abitate e frequentate da cani. Per questo stesso motivo l’associazione ha preso contatto con gli uffici di AAMPS per cercare di ottenere un potenziamento del servizio di pulizia delle strade con getti d’acqua, per il quale oggi l’azienda  ha in azione solo un operatore, assolutamente insufficiente nella stagione asciutta. Per cui , in attesa di un indispensabile miglioramento del servizio AAMPS e in assenza del prezioso contributo della pioggia, sarà chiesto l’aiuto dei cittadini responsabili per ridurre al minimo i disagi dovuti ai loro cani.

L’uso di bottigliette d’acqua a questo scopo è già iniziato in diverse località, come Torino, Piacenza, Savona e altri centri della Liguria e del Veneto con l’approvazione di ordinanze in tal senso da parte dei sindaci. Vivi Centro si muove per pubblicizzare questa idea anche a Livorno sperando che l’educazione dei cittadini faccia un ulteriore salto di qualità per ridurre al minimo le conseguenze negative della presenza dei nostri amici cani”.

CONDIVIDI SUBITO!