Piombino 15 Luglio 2022

Fratoianni a Piombino incontra i comitati No Rigassificatore, “Pessima idea un rigassificatore in porto”

Piombino (Livorno), 15 luglio 2022

“Che le contrarietà e le perplessità che da settimane comitati di cittadini, enti locali, realtà produttive e sociali stanno esprimendo sull’ipotesi di una nave rigassificatrice nel porto di Piombino non fossero campate per aria lo pensavo da tempo.

Oggi ne ho avuto la conferma precisa”

Lo afferma il segretario nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni che insieme alla segretaria regionale toscana di SI Alessia Petraglia al responsabile ambiente di SI Toscana Eugenio Baronti hanno incontrato a Piombino una delegazione del comitato No Rigassificatore e il presidente della AgroIttica Toscana.

“Una cosa è certa – prosegue il leader di SI – che sia stato individuato il porto di Piombino è una pessima decisione per i rischi ambientali, per le conseguenze sul comparto agroittico,  e per i rischi di sicurezza”

“Il fatto poi che  un ministro a fine corsa e il presidente della Regione abbiano definito un accordo sulla testa dei piombinesi non depone a favore di un progetto non ancora conosciuto, e che invece deve essere portato a conoscenza  delle Istituzioni locali e dell’opinione pubblica.  Le Istituzioni nazionali e la politica ascoltino le ragioni di questo territorio.

Innanzitutto faremo tutto il possibile in Parlamento perchè i  criteri di trasparenza siano rispettati fino in fondo: Piombino e il Paese devono conoscere per filo e per segno cosa intendono fare. Ad oggi opacità e troppi non detto non garantiscono affatto.”

E poi – conclude Fratoianni – l’impressione è che con questa scelta si voglia perpetuare la fallimentare  politica a favore delle energie fossili. Un’altra pessima idea.”

 

CONDIVIDI SUBITO!
@labrolens · Negozio di occhiali da sole e da vista
Inassociazione
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua