Cecina 15 Giugno 2020

Frecciarossa, Forza Italia: “Regione e FS aggiungano Cecina alle fermate”

Frecciarossa1000_Elettrotreno_ETR.400Cecina (Livorno), 15 giugno 2020 – “A partire ieri,  14 giugno la provincia di Livorno è ancora più isolata; il treno Frecciarossa fermerà soltanto a Livorno e alla stazione di Campiglia Marittima”.

Commenta così Chiara Tenerini, Coordinatore provinciale Livorno Forza Italia che continua:

“La fermata intermedia della nostra provincia turistica, Cecina, vedrà soltanto sfrecciare il treno.

Noi non ci stiamo, abbiamo inoltrato una richiesta formale al Presidente della Regione Toscana, mettendo pc anche il Gruppo delle Ferrovie dello Stato.

 

Non possiamo solo stare a guardare:

Frecciarossa unirà le due principali città italiane con la costa tirrenica, dalla Versilia all’Argentario, fermando anche in Liguria, a Genova e nel Levante ligure. Nuovi collegamenti per facilitare gli spostamenti di chi da Roma e Milano vuole raggiungere facilmente in treno alcune delle spiagge e dei borghi fra i più belli d’Italia.

 

“Il rilancio del turismo nazionale è una delle priorità del Gruppo FS Italiane – dichiara Gianfranco Battisti, Amministratore Delegato e Direttore Generale del Gruppo FS Italiane.

Per la prima volta il Frecciarossa 1000 unirà in estate Roma e Milano passando per la Versilia, l’Argentario e il Levante Ligure, territori ad altissima attrattività turistica che saranno collegati direttamente all’Alta velocità italiana.

Un nuovo servizio che permetterà di scoprire e riscoprire le bellezze culturali e paesaggistiche del nostro Paese, distribuendo i flussi turistici non solo nelle grandi città ma anche nelle località di medie e piccole dimensioni.

Contribuiamo in questo modo a un vero e proprio rilancio dell’economia e del settore turistico di tutta l’Italia”.

 

Noi siamo “Cecina”, noi siamo “Costa Etrusca”,

Comune e Regione continuano a pensare ad altro

Questa opportunità in più di mobilità che viene offerta alla costa toscana in un momento delicato per i territori, che stanno affrontando la sfida della ripartenza dopo la fase più acuta dell’emergenza Covid, deve tassativamente essere allargata anche alla nostra città!

Dobbiamo fare di tutto per rilanciare il turismo, uno dei settori che più hanno sofferto le conseguenza delle limitazioni agli spostamenti previste dalle misure assunte a livello nazionale.”

 

CONDIVIDI SUBITO!
Banner laboratorio ottico Labrolens
Ekom, promozioni 12-25 ottobre
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
SVS 5x1000
Inassociazione