Cronaca 20 Novembre 2023

Fuga e inseguimento nel traffico, condannato a 6 anni, 30enne cerca di evitare l’arresto

Ricercato per condanne relative a reati in materia di stupefacenti,30enne tunisino arrestato dalla Squadra Mobile.

 

Fuga e inseguimento nel traffico, condannato a 6 anni, 30enne cerca di evitare l'arrestoLivorno 20 novembre 2023 – Fuga e inseguimento nel traffico, condannato a 6 anni, 30enne cerca di evitare l’arresto

Nei giorni scorsi, i poliziotti della Squadra Mobile della Questura di Livorno hanno arrestato un 30enne tunisino, ricercato sul territorio nazionale  in quanto condannato ad una pena definitiva di anni 6, mesi 3 e giorni 15 di reclusione, per i reati “detenzione e vendita di sostanze stupefacenti in concorso” commessi nelle province di Grosseto, Lucca e Pisa, fino al 2013.

L’uomo, in esito all’attività investigativa condotta dalla squadra mobile   veniva rintracciato  in questa  piazza Giovane Italia.

Lo straniero al momento del fermo  cercava di darsi alla fuga iniziando a correre nel traffico cittadino, mettendo a rischio la propria ed altrui sicurezza. I poliziotti  messisi  immediatamente all’inseguimento riuscivano a raggiungerlo pochi metri dopo. L’uomo, sebbene raggiunto e bloccato, opponeva un’attiva resistenza cercando invano di guadagnare nuovamente la fuga.

In tale frangente, uno degli operatori, nel vincere la resistenza dello straniero, si procurava una forte contusione, refertata con prognosi di giorni 5 per “trauma contusivo spalla e polso dx”. Il tunisino veniva tratto in arresto e condotto in Questura, dove veniva anche denunciato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Al termine degli adempimenti di rito, veniva associato alla locale Casa Circondariale “Le Sughere”.

 

 

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom black week fino al 4 dicembre
Inassociazione