Cronaca 21 Marzo 2022

Furti alle attività commerciali, Romiti chiede un consiglio comunale straordinario

andrea romiti consigliere fratelli d'italia 3 (5)

Andrea Romiti consigliere Fratelli d’Italia

Livorno 21 marzo 2022

Fratelli d’Italia che chiede un Consiglio Straordinario con all’ordine del giorno il contrasto ai numerosi furti che colpiscono i nostri esercizi commerciali cittadini.

Chiediamo di ascoltare il Prefetto, il Questore, il Comandante della Polizia Municipale e le categorie sindacali rappresentanti dei commercianti della città. – Dichiara Andrea Romiti, capogruppo di Fratelli d’Italia in consiglio comunale  che prosegue-

Livorno nella classifica degli indici di criminalità del “Sole24Ore”, per quanto riguarda il reato di furto ai danni degli esercizi commerciali nel 2021 è risultata al primo posto in Italia, su 106 province.

Purtroppo, questo fenomeno non si è fermato e i furti continuano inesorabilmente ancora oggi, verificandosi quasi ogni notte ai danni degli esercizi commerciali.

Oltre alla sicurezza abbiamo il rischio della tenuta economica del settore commerciale al dettaglio, soprattutto in questo grave periodo economico presente e futuro che dobbiamo affrontare.

Il costo da capitalizzare come perdita per i commercianti non si riduce all’ammanco del fondo cassa, ma è relativo ai danni ingenti causati alla struttura dei loro negozi, come la rottura di vetrine e infissi.

Questo fenomeno dei furti agli esercizi commerciali rischia di far chiudere per sempre molte attività commerciali e le Istituzioni si devono mostrare vicine ai cittadini.

Non dobbiamo più tollerare che Livorno la notte si trasformi nella terra di nessuno, è giusto che la discussione con tutti gli attori in campo sia fatta nel luogo che è e dovrebbe essere la casa di tutti i cittadini, il Consiglio Comunale”

 

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 21 giugno – 4 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione