Cronaca 4 Febbraio 2022

Furti nei negozi, emessi 9 daspo negli ultimi 10 giorni

9 Provvedimenti “DASPO” emessi dalla Divisione Anticrimine della Questura negli ultimi dieci giorni .

questuraLivorno 4 febbraio 2022

L’intensificazione dei servizi di prevenzione e controllo predisposti dal Questore della Provincia di Livorno, a cura del personale UPGSP nella zona del centro cittadino, in particolar modo  zona Buontalenti  nonché della movida cittadina, hanno   portato, dopo la conclusione delle relative indagini,  alla emissione  di ben   nove   provvedimenti  di divieto di accesso e stazionamento presso esercizi pubblici e locali di pubblico intrattenimento , c.d. “DASPO WILLY” , siti nel capoluogo.

I provvedimenti   sono stati adottati  a seguito di singoli furti perpetrati all’interno di negozi e centri commerciali in più occasioni e da autori diversi.

Dall’esito delle indagini che hanno consentito di individuare  per ciascun episodio i relativi responsabili, essendo tutti già gravati da precedenti specifici, gli stessi oltre al procedimento penale,  non potranno nei prossimi due anni, neppure avvicinarsi non solo agli esercizi derubati, ma anche a tutti i locali ubicati nel circondario, pena la denuncia penale   ai sensi art. 650 c.p.  e l’applicazione dell’aggravamento della misura non rispettata.

Nello specifico si tratta :

un italiano del ’73 per furto Ipercoop, un tunisino dell’85 per furti  aggravati presso le  Fonti del corallo, un italiano del 2005 per furto presso Sakura di via Pieroni, quest’ultimo era insieme ad altri due minorenni già colpiti da  provvedimenti analoghi; una cittadina rumena del ’74 per furto in zona Buontalenti, unitamente ai propri due figli( maggiorenni), rumeni; un tunisino dell’83 per rapina in  questa via Grande nello scorso mese di dicembre per furto  aggravato .

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 21 giugno – 4 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione