Cronaca 23 Ottobre 2020

Futuro e Casa Livorno intervengono sui fatti di piazza Attias

aggressione a municipale e carabinieri piazza attiasLivorno 23 ottobre 2020

“L’apertura al dialogo con i più giovani del sindaco Luca Salvetti dopo i fatti di Piazza Attias di qualche giorno fa rispecchia ancora una volta; la disponibilità del primo cittadino al confronto diretto e in prima persona già espresso in altre circostanze, una fra tutte quella della liberazione della Chiccaia.

Casa Livorno e Futuro! esprimono il proprio apprezzamento per l’azione messa in campo dal sindaco in frangenti estremamente delicati come quello attuale; dove le forze dell’ordine devono far rispettare regole necessarie alla tutela della salute pubblica proprio mentre false notizie e complottismi di ogni genere creano incertezza e disorientamento, soprattutto nei più giovani.

Una parte di questi – una parte estremamente limitata a nostro avviso – si dà (forse anche per emulazione di altre inqualificabili aggressioni alle forze dell’ordine) ad atti che devono ricevere la più forte condanna.

Nell’esprimere la più totale solidarietà ai rappresentanti dei Vigili Urbani e dei Carabinieri coinvolti nell’aggressione, restiamo comunque convinti che sia necessario perseguire sempre e comunque la strada del dialogo e non quella della repressione, un dialogo fatto di avvicinamento ai più giovani attraverso percorsi in cui la cultura, l’arte, la socializzazione sana, la comprensione e il rispetto degli altri rappresentano i fondamenti di una nuova generazione di cittadini”.

Casa Livorno / Futuro!

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento