Home 7 Giugno 2017

Gara bacini è unanimità: M5S e opposizioni approvano documento comune

Il documento approvato.

Sarà il sindaco Filippo Nogarin a portare a termine quanto richiesto dal Consiglio Comunale ad unanimità

Un successo per Livorno che vede tutti uniti per il futuro della città.

Dopo l’ Interpellanza dei conss. Bruciati Cannito Grillotti Amato Cepparello Caruso sulla “Gara bacini”, i capigruppo consiliari riescono a trovare una mozione comune per maggioranza ed opposizione. Sarà il sindaco Filippo Nogarin a portare a termine quanto richiesto dal Consiglio Comunale ad unanimità.

 

L’atto di indirizzo comune tra maggioranza ed opposizioni, inerente la gara bacini, approvato  nella  seduta comunale del 06/06/2017 al punto 7 dell’ ordine del giorno

Premesso

Il dibattito consiliare del 6 giugno 2017 che ha confermato la posizione assunta da tutti i gruppi consiliari con precedente atto

Il Consiglio Comunale

Impegna il sindaco:

  1. A porre all’attenzione del Ministro dei Trasporti l’importanza che riveste la ripresa delle attività di riparazione navale, in termini occupazionali, per l’area depressa da Livorno a Piombino.
  2. A sensibilizzare il Presidente dell’Autorità Portuale di Sistema Portuale, Ingegner Stefano Corsini a portare a termine, al più presto possibile, il bando di gara di assegnazione della concessione dei bacini già in essere.
  3. A sollecitare che la Gara Bacini vada avanti senza ritardi nè revoche, concordato con la mozione C.Rit. n°634/2017 approvata da tutti i gruppi consiliari regionali
  4. A chiedere al Presidente della Regione Toscana che si attivi affinchè solleciti l’Autorità Portuale di Sistema Portuale a portare a termine la gara per l’affidamento in concessione dei due bacini

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento