Cronaca 5 Febbraio 2020

Gara trasporto pubblico: Rossi replica, Mobit e ONE rispondono

Livorno 5 febbraio 2020 -Trasporto pubblico,  Enrico Rossi governatore della Toscana risponde alla lettera di Mobit e ONE:

“mi hanno detto di questa lettera.

Mi sono subito attivato anche insieme all’assessore Ceccarelli sperando di poter dare una risposta positiva. Purtroppo i nostri uffici ci fanno sapere che la richiesta di Mobit non e’ in linea perche’ disattende gli atti della gara. Pertanto non possiamo addivenire anche a questa loro richiesta”.

Cosi’ il presidente del governatore della Toscana, Enrico Rossi, replica a Mobit che nel corso di una conferenza stampa oggi ha chiesto ufficialmente alla Regione di attendere la fine del contenzioso amministrativo prima di procedere col trasferimento al nuovo gestore del servizio di trasporto pubblico locale. Il raggruppamento propone, inoltre, di rivedere le modalita’ del passaggio di mano dal vecchio al nuovo gestore, prevedendo nel caso una cessione delle aziende o di rami di aziende, e eventualmente anche una cooperazione con le societa’ uscenti per preservare il patrimonio di competenze e di asset costruito negli anni”.

 

La replica di Mobit e ONE al governatore Enrico Rossi:

“Leggiamo la pronta replica del Governatore Rossi sulla proposta di Mobit di aprire un confronto costruttivo per dar corretto seguito all’iter della Gara Regionale del TPL.

Dobbiamo ravvisare che purtroppo il Governatore è stato mal informato: il percorso individuato da Mobit risulta assolutamente in linea con la procedura di gara e totalmente rispettosa delle regole di legge e della gara stessa.

Quanto frettolosamente affermato dal Governatore Rossi è pertanto, oltre che inesatto, indice della mancata volontà di aprire un tavolo di confronto che consenta agli Enti ed alle Azienda di procedere nell’iter di gara con le migliori garanzie per la continuità del servizio ed il rispetto di tutti gli utenti del TPL toscano e dei 5.500 lavoratori del settore.

Rinnoviamo quindi l’auspicio per l’apertura di un confronto costruttivo per il bene e l’interesse pubblico”.

Il Presidente ONE Il Presidente Mobit

Andrea Zavanella Giuseppe Gori

CONDIVIDI SUBITO!